Toscana Filmmakers Festival 2021
I Viaggi Di Roby

UN LIDO DA PAURA - Un imperdibile viaggio cinematografico nelle
nostre piu' profonde paure a bordo del mitico Cinemobile


UN LIDO DA PAURA - Un imperdibile viaggio cinematografico nelle nostre piu' profonde paure a bordo del mitico Cinemobile
Dopo la felice prima esperienza dell’estate 2020, tornano al Lido le proiezioni organizzate da Cineteca Milano realizzate con il magico Cinemobile, furgone FIAT del 1936 dotato di schermo, proiettore e impianto sonoro con cui all’epoca si portava il cinema nelle piazze dei paesi in cui non esistevano sale cinematografiche.

Con l’edizione 2021 di Lido Milano Live, WAU! Milano prosegue il progetto socio-culturale di rivitalizzazione degli spazi del Lido che diversamente resterebbe chiuso. Dal 01 luglio al 01 agosto 2021 nell’area antistante la Palazzina Liberty in programma proiezioni e concerti di musica jazz, pop/indie/rock e classica, cui si aggiungeranno spettacoli teatrali e talk tematici. Due sere a settimana, la fascia oraria tra le 19 e le 21, sarà dedicata a momenti di incontro e confronto con rappresentanti delle associazioni milanesi di cittadinanza attiva.

La sezione CINEMA, curata da Cineteca Milano, propone 13 film dedicati al filone horror per gustare un'estate da brividi con capolavori del muto, grandi classici e tocchi d'autore. Il tema “Un Lido da Paura” sarà l’occasione per rivedere grandi film capaci di esplorare i più diversi territori del nostro immaginario.

Ogni lunedì, mercoledì e giovedì dall'1 al 29 luglio si alterneranno capolavori del cinema muto come Il fantasma dell’opera, Nosferatu, La scala di Satana, ai classici Il Mostro della Laguna Nera e Un Lupo Mannaro Americano a Londra e L’invasione degli ultracorpi. Non mancheranno poi titoli decisamente più virati sui toni della commedia (La piccola bottega degli orrori, I maghi del terrore, Ombre e nebbia), due film di culto come Frankenstein Junior e The Rocky Horror Picture Show, un lungometraggio più spiccatamente per famiglie (Frankenweenie, del geniale Tim Burton) e il più recente e magnifico e pluripremiato La forma dell’acqua.
Da sottolineare come tutte le opere in programma costituiscano esempi preziosi di un cinema che ha saputo coniugare popolarità e stile, divertimento e pensiero, riflessione ed emozione. Ciò che la settima arte dovrebbe sempre riuscire a fare e che renderà le notti al Lido della prossima estate un’occasione da non perdere.

24/06/2021, 16:25