Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

MI PIACE SPIDERMAN...E ALLORA? - Un corto sugli stereotipi di genere


MI PIACE SPIDERMAN...E ALLORA? - Un corto sugli stereotipi di genere
Ispirato all’omonimo romanzo di Giorgia Vezzoli, il nuovo cortometraggio “Mi piace Spiderman… E allora?” del regista Federico Micali, scritto insieme a Serena Mannelli, porta sullo schermo un tema che è sempre più presente nel dibattito pubblico: gli stereotipi di genere.

Ad oggi, sono ancora molti gli stereotipi di genere che nella nostra società tendono a inquadrare maschi e femmine in categorie ben definite e distinte, andando a creare disagio negli uni e nelle altre per le imposizioni a cui sottopongono. La storia inizia proprio con la giovane protagonista che rievoca uno dei suoi ricordi di infanzia, in cui il suo semplice desiderio di comprare lo zaino di Spiderman, invece che uno rosa “da femmine”, viene ostacolato non solo dalla famiglia ma anche dal curioso stupore del rivenditore. Da lì poi si dipana la trama degli innumerevoli stereotipi con cui lei, fin da piccola, come le sue compagne, ma d’altronde come anche i suoi compagni, sono stati cresciuti: dagli sport da scegliere ai colori da indossare, dagli atteggiamenti da mantenere alle attività da svolgere, fino ai problemi concernenti l’uso della lingua italiana. Il film, con semplicità ed immediatezza, sviscera in pochi minuti un argomento complesso, sensibilizzando e offrendo uno spunto di riflessione da cui partire per approfondire in autonomia la questione.

Il cortometraggio, già vincitore del progetto "Non Violenza: lo schiaffo più forte", oltre a partecipare a festival internazionali e ad essere proiettato nei cinema italiani, si inserirà anche in un percorso di didattica nelle scuole attraverso numerose attività. .

21/05/2021, 10:11

Gabriele Nunziati