CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

30.000 MIGLIA AL TRAGUARDO - Il 27 ottobre proiezione
al cinema La Compagnia di Firenze


30.000 MIGLIA AL TRAGUARDO - Il 27 ottobre proiezione al cinema La Compagnia di Firenze
Arriva al cinema La Compagnia di Firenze il documentario di Giuseppe Mangione e Gia Marie Amella, "30.000 Miglia al Traguardo", martedì 27 ottobre 2020, alle ore 21.00, alla presenza dei registi e di Francesco Cappelletti, il velista toscano protagonista del film.

Nato e cresciuto nell’entroterra toscano, a Montevarchi, in provincia di Arezzo, Francesco Cappelletti ha coltivato fin da bambino il sogno di navigare nei mari sconfinati, iniziando fin da giovanissimo ad avvicinarsi alla vela. Arriva così, nel 2017, ad iscriversi ad una regata incredibilmente bella e difficile, estrema e controversa, la Golden Globe Race 2018: una regata in solitario, senza scalo e senza assistenza lungo una rotta di 30.000 miglia nei mari più tempestosi del pianeta. Si è trattato della prima riedizione della nota regata del 1968, alla quale aveva partecipato un altro velista italiano rimasto negli annali, Alex Carozzo.
Dalla scelta dell'imbarcazione al suo equipaggiamento e consolidamento, finalizzato ad affrontare gli Oceani, il documentario segue tutto il percorso di Francesco Cappelletti, nel superare, via via, tutte le difficoltà tecniche, economiche, psicologiche che si presentano per la participazione alla regata. Senza uno sponsor principale all’orizzonte che lo aiuti a coprire gli alti costi di ristrutturazione del suo yacht d’epoca, dal nome intrigante, lo "007", gli ostacoli da superare non sono pochi, ma la determinazione di Francesco e del gruppo di familiari, amici e sostenitori che lo seguono, riesce sempre a trionfare.

"30.000 Miglia al Traguardo" è il primo lungometraggio italiano della statunitense Gia Marie Amella e Giuseppe Mangione (Modio Media Productions). L’amicizia con Cappelletti li ha convinti a raccontare questa avventura, facendola narrare in prima persona dal protagonista: un’Odissea piena di colpi di scena ed emozioni che trascina lo spettatore nel mondo affascinante dello sport estremo. Al di là della vicenda sportiva, il documentario racconta la vicenda umana di una persona che ha trovato il coraggio di inseguire e realizzare i propri sogni.

Saranno presenti alla serata il protagonista (voce narrante del film) e i due registi, Gia Marie Amella e Giuseppe Mangione (Modiomedia).

25/10/2020, 10:08