I Viaggi Di Roby

PARMA INTERNATIONAL MUSIC FILM FESTIVAL 8 - I vincitori


PARMA INTERNATIONAL MUSIC FILM FESTIVAL 8 - I vincitori
Premio Violetta dOro Miglior Colonna Sonora
Tall Tales di Attila Szasz

Premio Violetta dArgento Miglior Film
Tall Tales di Attila Szasz

Premio Miglior Interprete
Elisabetta Pozzi per il film Isabella di Claudio Pelizzer

Premio Speciale della Giuria
Il peccato Il furore di Michelangelo di Andrey Konchalovskiy

Premio Migliore Scenografia e Costumi
Maurizio Sabatini per il film Il peccato Il furore di Michelangelo di Andrey Konchalovskiy

Premio Migliore Sceneggiatura
Valan, Valley of Angels di Bla Bagota.

Premio Migliore Cortometraggio
Gabriel di Yousef Kargar

Premio Migliore Documentario
Feel India di Ion Sova

Menzioni Speciali
Andreas Pflueger autore della colonna sonora del film Vincenzo Vela. Il sogno della materia di Adriano Kestenholz per la struttura della composizione e la costruzione del rapporto tra musica e immagini pittoriche e al film Grand Can Can di Mikhail Kosyrev-Nestrov per loriginalit del lavoro e del cast di attori non professionisti.

Premio Malerba Migliore Sceneggiatura Cortometraggio
Inner Self di Mohammad Hormoz.

Premio MUP Giovani Autori
Luca Potskhishvili autore del cortometraggio di animazione Cosmospenguin in the Opera

Menzione Speciale MUP Giovani Autori
Corpi Sonanti dei ragazzi dellIstituto Peri di Reggio Emilia e dai giovani musicisti dellorchestra Florestano.

Danza Award Miglior Cortometraggio dedicato alla Danza
Subliminal Wind di Luca di Bartolo

Premio Migliore Regia Danza
Maria Paola Viano per Combattimento di Tancredi e Clorinda.

Menzioni Speciali Danza
Per la miglior Colonna Sonora a Francesco Germini per Virtual Insanity, miglior fotografia per il corto Pour Vous regia e coreografia di Giulia Coliola e Menzione speciale per i giovani talenti a Locked Up In The Shed


Premio ArtPopJury Migliore Cortometraggio dEsordio
Federico Meneghini per Controluce

Menzioni Speciali Cortometragio d'Esordio
On the quiet del regista Zoltn Nagy e Grand Can Can di Mikhail Kosyrev-Nestrov.

22/09/2020, 10:39

Simone Pinchiorri