FilmdiPeso - Short Film Festival

ALICE NELLA CITTA' 17 - "Don't Forget
to Breathe": un film sull'adolescenza


Una co-produzione italo, slovena e croata scritta e diretta dal regista triestino Martin Turk.


ALICE NELLA CITTA' 17  -
E' un film su un adolescente, anzi sull'adolescenza, "Don't Forget to Breathe" ("Non Dimenticare di Respirare"), co-produzione italo, slovena e croata, scritta e diretta dal regista triestino Martin Turk con Matija Valant, Tine Ugrin e Klara Kuk.

Protagonista della vicenda il quindicenne Klemen, che vive con la madre ed il fratello in un piccolo paesino. Il ragazzo passa le sue giornate tra la scuola ed il campo da tennis, ed ha anche una piccola fidanzatina. A sconvolgere il suo equilibrio Sonja, la nuova ragazza del fratello Peter, oggetto del suo desiderio, ma anche colei che pu portar lontano il fratello maggiore. Sonja odiata ed amata dal giovane allo stesso tempo e questo li crea un inquietudine interiore mai provato prima.

Il film di Martin Turk, come scritto sopra, un film sull'adolescenza, su quell'et di passaggio dove i ragazzi si perdono e si confondono nella vita. Attraverso il dramma intimo di Klemen, il regista costruisce un film emozionale, come sono forti le emozioni e gli sconvolgimenti del quindicenne.

"Don't Forget to Breathe" un dramma che ci riporta alla semplicit, dove vi una riscoperta dei valori della vita e dei sentimenti. Tutta la vicenda ambientata in un piccolo paesino, lontano dalla tecnologia e dal glamour dei tempi moderni. Tutta la vicenda gira intorno a Klemen ed alla sua famiglia, unici elementi esterni sono le due "fidanzatine" ed un poliziotto con cui flirta la madre. Forse, questo l'unico limite del film, non allargare la vicenda ed il dramma ad una pluralit di soggetti intorno al protagonista, che ne limita un po' la narrazione.

22/10/2019, 19:10

Simone Pinchiorri