Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi

Note di regia di "Memento Audere Semper"


Note di regia di
Memento Audere Semper
Il mio desiderio nel debutto come sceneggiatrice/ regista nasce dal bisogno di reinventare la favola classica che vediamo nei migliori cartoni Disney, una favola in cui ce sempre un uomo ad essere leroe della storia. Questa volta nella mia storia, non pi lui quello a salvare la principessa intrappolata nella torre metaforica. Bensi, unaltra principessa si arma per andare a salvare quella intrappolata, per sfuggire a un mondo designato dal controllo, manipolazione e restrizioni. Una donna che si prende il rischio di uscire da un mondo in bianco e nero, dove tutto si basa su archetipi ed entrare in un mondo a colori, dove ognugno puo essere ci che vuole, osare fino al punto di darsi perfino il permesso di essere se stessi. La danza Intesa come battaglia, al posto delle armi, e ricaduta sul TANGO, fin dal principio considerata una tra le forme piu peccaminose al punto che la Chiesa la bandi. In quella stessa epoca, le donne che indossavano colori troppo vivaci, considerate troppo belle o ribelli, venivano messe al rogo. Il messaggio che voglio dare con questa opera, non e quello di una donna che sconfigge un uomo,piuttosto la celebrazione di un amore, qualsiasi forma esso assuma. Cosi come lo puo essere lamore tra due donne, non convenzionale ma sicuramente forte e unico.
Il bodyguard cosi interpretato nella mia opera, rappresenta il drago, ossia gli ostacoli in cui ci si puo ritrovare rischiando di andare oltre I propri limiti. In questo caso non e un ostacolo bensi un alleato. La formula magica utilizzata per entrare in questo regno a colori:

Memento Mori- RICORDATI CHE DEVI MORIRE
Memento Audere Semper- RICORDATI DI OSARE SEMPRE

Rappresenta il vero intento della mia opera, nonostante siamo su questa terra per un tempo limitato e siamo destinati a morire, abbiamo sempre la possibilita di allontanare e spezzare quei limiti mentali e fisici, osando per amore. Qualsiasi tipo di amore esso sia, prendendoci Il rischio di essere noi stessi, amando con fervore tutto cio che desideriamo, che possa essere una persona dello stesso sesso o anche solo noi stessi, esprimendolo nel modo che piu amiamo, una danza, un bacio un film.

Giulia Lupetti