I Viaggi Di Roby

SHELTER - In anteprima italiana all'Human Rights Nights di Bologna


SHELTER - In anteprima italiana all'Human Rights Nights di Bologna
"Shelter: Farewell to Eden", nuovo film doc di Enrico Masi e della casa di produzione Caucaso, è l’attualissima e dolorosa storia di Pepsi, militante transessuale nata nel Sud delle Filippine, in un’isola di fede musulmana. Dal Mindanao alla “giungla di Calais”, rincorre il riconoscimento di un diritto universale, vivendo l’odissea dell’accoglienza in Europa. Pepsi è un individuo in transizione, che dopo aver lavorato per oltre dieci anni come infermiera nella Libia di Gheddafi, è costretta a seguire il flusso dei rifugiati arrivando in Italia e, infine, a Parigi. Ha cambiato più volte nome, nel film non rivela il suo, e non mostra il proprio volto.

Human Rights Nights, festival dedicato ai diritti umani in programma alla Cineteca di Bologna, ospita la prima italiana di "Shelter" mercoledì 29 maggio 2019 alle 20.00, mentre il 13 giugno il documentario comincerà la distribuzione nazionale con Istituto Luce Cinecittà, anche nella versione doppiata da Eva Robin’s.

"Shelter" ha già partecipato a tre importanti appuntamenti europei: in concorso al CPH: DOX Festival di Copenaghen, terzo maggiore appuntamento mondiale per il cinema documentario, lo storico Cinéma du Réel di Parigi, presentato in Competizione internazionale, e il BFI Flare di Londra, dove il British Film Institute presenta il meglio della produzione internazionale a tematica LGBT. Il film, inoltre, è l'unico documentario italiano nominato per il Doc Alliance Award, presentato a Cannes quest'anno.

"Shelter: Farewell to Eden" è stato prodotto fra Sardegna, Emilia, Liguria, le Alpi Marittime e Parigi da Caucaso e Ligne 7 in collaborazione con Rai Cinema e Manufactory Productions, con il sostegno di Regione Emilia-Romagna e Fondazione Sardegna Film Commission.

21/05/2019, 18:31