Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

CG ENTERTAINMENT - Le uscite in home video del 22 febbraio


CG ENTERTAINMENT - Le uscite in home video del 22 febbraio
Tra le novità del 22 gennaio 2019 distribuite da CG Entertainment è in arrivo" L’albero dei frutti selvatici" (Parthénos/Lucky RED/Mustang) l’ultima opera di Nuri Bilge Ceylan, dopo "C’era una volta in Anatolia", Gran Prix della Giuria a Cannes, e la Palma d’Oro Il regno d’inverno.

Dal prestigioso listino I Wonder Pictures Mustang Entertainment porta in home video: "Io danzerò", di Stéphanie Di Giusto con Soko, Gaspard Ulliel, Mélanie Thierry, Lily-Rose Melody Depp, ritratto di Loïe Fuller, grande protagonista della Parigi dei primi del Novecento, un’artista della danza che divenne un’icona di riferimento per artisti come Toulouse-Lautrec, Rodin e i fratelli Lumiére; arriva dalla Russia il thriller drammatico Parola di Dio di Kirill Serebrennikov, una riflessione sulle derive della fede, come ossessione e strumento di odio.

“Il Volo” il più famoso trio canoro italiano nel mondo è protagonista della love story "Un amore così grande" diretta da Cristian De Mattheis con Giuseppe Maggio e Francesca Loy (in Dvd Mustang Entetainment).

Grazie ad un accordo stretto da CG Entertainment con Sacher Distribuzione tornano disponibili tre amatissime produzioni del panorama internazionale: "Meduse" la fiaba moderna di Etgar Keret e Shira Geffen ambientata a Tel Aviv premiata a Cannes con la Camera d’or; sono invece le nevi della Norvegia a fare da sfondo al folle road movie "Nord" di Rune Denstad Langlo, miglior regista al Tribeca; con la commedia "Il responsabile delle risorse umane" - premio del pubblico al Festival di Locarno - il regista Eran Riklis ci porta da Israele in Romania per un viaggio inaspettato e avventuroso.

Prosegue anche l’offerta di grande cinema documentario di CG, questo mese con "La libertà non deve morire in mare", un film di grande attualità di Alfredo lo Piero, che getta lo sguardo su storie mai raccontate dei migranti in viaggio verso il nostro continente.

Sono due i grandi recuperi di questo mese: il primo è un cult del cinema di fantascienza pubblicato in una nuova edizione Dvd e per la prima volta in Blu Ray, si tratta di "Timecop" di Peter Hyams con un inossidabile Jean-Claude Van Damme;

il secondo è un grande classico del cinema italiano che torna a splendere per la prima volta in alta definizione Blu Ray, Europa ‘51 di Roberto Rossellini con Ingrid Bergman (Cristaldi Film).

21/01/2019, 16:27