OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby

MATHERA - Una città fatta di persone


Il documentario diretto da Francesco Invernizzi sarà al cinema il 21, 22 e 23 gennaio e verrà presentato una settimana prima della consegna degli Oscar


MATHERA - Una città fatta di persone
"Mathera"di Francesco Invernizzi in sala 21-22-23 gennaio
"Le persone di Matera e i loro racconti sono i protagonisti di questo film" ha spiegato Francesco Invernizzi regista e produttore di Mathera" mi ha affiancato in questo percorso dal punto di vista autoriale e registico Vito Salinaro giornalista di “Avvenire”. Questo progetto nasce da un ragazzo che mi chiamò qualche anno fa chiedendomi di interessarmi a Matera. Partì per Matera qualche giorno dopo e per sette giorni mi accompagnò ovunque e mi raccontò la storia dei sassi e di quel popolo, e pensai a un progetto che tenni per molto tempo sulla mia scrivania senza svilupparlo. Mi ha fatto conoscere ancora di più le persone di Matera. È Matera che ci ha chiamato per raccontare questo film. Matera non è fatta di sassi, di grotte o di arte nel senso classico delle città d’arte, è fatta di persone che hanno fatto questo, ed è proprio il senso di questo racconto.

Patrizia Minardi, direttrice generale del dipartimento cultura della regione Basilicata ha spiegato:

“Francesco e Vito hanno veramente ascoltato i nostri racconti, abbiamo cercato di portare a conoscenza la nostra vita vissuta da piccoli, siamo entrati dentro la pancia della terra dei sassi perché da fuori dicono molto ma dice molto anche quello che c’è all’interno, questo scavo, questa architettura che ha rappresentato la vita reale ancora oggi viva. Quindi la metamorfosi di questi luoghi che da religiosi sono diventati poi case e luoghi per il teatro e per il cinema. Metamorfosi dei luoghi che permette di dire che Matera è sempre viva”.

“Matera è un segno straordinario nelle vicende italiane degli ultimi anni, perché dimostra come si può ricominciare una grande storia quando ci sembra impossibile" ha spiegato il direttore di Avvenire Marco Tarquinio "una parabola viva che si sta continuando a scrivere e la cosa che ci ha affascinato è il fatto che in questa città dimostra che la bellezza, il lascito dei secoli non è un impaccio. Il dramma del nostro Paese è che troviamo il nostro punto di forza nei problemi che non sappiamo risolvere invece che dei beni sui quali investire. Matera dimostra che questo si può fare”.

“Un film che porterà Matera nel mondo perché ha ottenuto il consenso di 74 paesi, ha continuato Invernizzi, una settimana prima della cerimonia degli Oscar ci sarà un Festival importante in cui si presenteranno alcuni prodotti del cinema italiano: quella sarà l’occasione in cui sarà presentato Mathera come omaggio agli 80 anni di Francis Ford Coppola che ha origini in Basilicata”.

15/01/2019, 19:17

Natalia Giunti