OFF - Ortigia Film Festival
I Viaggi Di Roby

STEFANO MILLA - "Torno in Italia per Lombroso"


Il regista torinese è in Italia per sopralluoghi in vista del suo prossimo progetto ispirato a Cesare Lombroso


STEFANO MILLA -
Stefano Milla
Un ritorno in grande stile per Stefano Milla a Torino e in Italia: il regista piemontese si appresta ad avviare la produzione di "The Soul Eater", opera - il titolo è provvisorio - che punta a riscoprire e rilanciare nel mondo il nome di Cesare Lombroso.

"È un'eccellenza cittadina, il cui nome è conosciuto ovunque e che però, finora, non ha trovato il giusto spazio al cinema. Vero, è citato in Dracula, ma ho scoperto che ai suoi tempi era un vero luminare, chiamato nei tribunali come esperto di crimini e riconosciuto come autorità in materia. So che ci sono altri film sul tema in lavorazione, nel mio Lombroso apparirà in modo molto particolare...".

Tra Torino, Piemonte e Los Angeles avverranno le riprese del film, il cui cast è ancora in costruzione. "Non nascondo di avere già in mente i nomi ideali, ma saranno le circostanze a decidere chi potremo effettivamente avere. Il film si svilupperà su due piani, la Los Angeles odierna in cui - per fermare un serial killer temibile ed efferato - una consulente criminale si dovrà rivolgere, in qualche modo, a Lombroso e alle sue teorie. Non posso dire di più per ora!".

Dopo aver mosso i primi passi della sua carriera nel natìo Piemonte, Milla da tempo è oltreoceano: il suo ultimo lavoro, "Richard the Lionheart", è stato interpretato da Malcolm McDowell: "Per me è stato un passo avanti decisivo per la carriera, ora sento di essere pronto ad affrontare grandi produzioni".

Tecnologie all'avanguardia verranno usate dalla produzione, come la mappatura in 3D della “fotogrammetria”, per una lavorazione che - si spera - possa partire non oltre la primavera.

09/02/2019, 08:31

Carlo Griseri