Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!X

TRIESTE SCIENCE+FICTION FESTIVAL 18 - RAIN


TRIESTE SCIENCE+FICTION FESTIVAL 18 - RAIN
Un cortometraggio originale e insolito: "Rain" di Alessandro Spallino ambientato in una societ distopica, in cui gli esseri umani nascono senza essere assegnati ad un genere sessuale specifico nonostante mantengano l'aspetto esteriore arcaico dei propri avi.

Il conseguimento definitivo di un genere avviene solamente con quello che viene definito "completamento": un copione fitto e poco scorrevole, dominato dalla voglia di esprimere concetti sociali apparentemente scollegati dal nostro quotidiano (e invece, purtroppo, fortemente attuali). Fantascienza a basso costo, certo, ma che riesce ad aggirare astutamente le inevitabili difficolt di messa in scena per un film di genere.

Un cast 'all female' (Martina Babisova, Zaina Newesser, Tanya Raisa, Anais Rizzo e Sharon Skerritt) per un'operazione che merita la visione.

03/11/2018, 17:00

Carlo Griseri