FilmdiPeso - Short Film Festival

VENEZIA 75 - "Les Estivants" di Valeria Bruni Tedeschi


La casa in Costa Azzurra e la villeggiatura di Valeria e famiglia. Amori che finiscono, altri che nascono tra bicchieri sempre pieni e perenne tensione nell'aria. Con la Riccardo Scamarcio, Valeria Golino, Bruni Tedeschi e un gruppo di bravi attori francesi. Presentato in Selezione Ufficiale Fuori Concorso, il film uscir il 20 dicembre con Lucky Red


VENEZIA 75 -
Riccardo Scamarcio e Valeria Bruni Tedeschi
La speranza che incassi pi di "A Casa tutti Bene" di Gabriele Muccino. Perch in fondo si tratta dello stesso film, scritto meglio (pi credibile), recitato meglio (sono francesi), girato peggio (Muccino bravo) solamente ambientato un paio di gradini pi su nella scala sociale (l burini ripuliti, qui nobili decaduti).

Valeria Bruni Tedeschi sempre brava a mettere in scena il suo mondo e la sua famiglia e in questo "Les Estivants" ("The Summer House La casa al Mare" insomma) non si riesce a percepire, come sempre del resto, in che posizione si metta per affrontare il racconto. neutra? Perch, visti i partecipanti amici e parenti, potrebbe esserlo con una visione esterna, quasi documentaristica, per mostrare agiatezza, whiskey, decadimento, scontro sociale, sfascio familiare, aridit personale e molto altro. critica? Cio mostra le stesse cose per denunciarle, perch ha aperto gli occhi e dopo 50 anni non ne pu pi, oppure compiaciuta? E dunque in fondo si adagia a mostrare un gruppo come tanti, crudele, freddo, cinico, ma anche pieno di debolezze e bisognoso daffetto, nei piani alti della villa come nelle cucine o in giardino.

"Les Estivantes" la prosecuzione ideale di Un castello in Italia (il prossimo sar Lo Chalet a Zermatt? Con la famiglia che si ubriacher, dicendosi tutto senza fermarsi neanche davanti a una tempesta di neve) e continua un percorso tra la psicanalisi e il cinematografo, una finestra aperta dentro se stessa e una semi aperta sulla famiglia e su un mondo che quando raccontato nel modo giusto pu essere interessante e divertente.

06/09/2018, 00:01

Stefano Amadio