Napoli Film Festival
I viaggi di Roby
Cinema Aquila

ORTIGIA FILM FESTIVAL X - Cinemaitaliano premia "Manuel"


In nostro giornale assegna il premio al film "Veramente Indipendente" 2018 al film di Dario Albertini - INTERVISTA VIDEO Il programma di venerd 13: "Vengo anch'io" di Corrado Nuzzo e Maria Di Biase; "La Bella e le Bestie" di Kaouther Ben Hania, presente alla proiezione l'attice Mariam Al Ferjani


ORTIGIA FILM FESTIVAL X - Cinemaitaliano premia "Manuel"
Dario Albertini, regista di "Manuel"

Ospiti italiani e internazionali arricchiranno la giornata di venerd 13 luglio a Ortigia Film Festival. Per la sezione Cinema Women in arrivo lattrice tunisina Mariam Al Ferjani che presenter in anteprima La bella e le bestie della pluripremiata regista Kaouther Ben Hania. Lappuntamento alle 21.00 in Arena Minerva. Passato alla sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes, il film uscir al cinema il 26 luglio distribuito da Kitchenfilm.

Al suo secondo lungometraggio, la regista tunisina Kaouther Ben Hania consegna al pubblico un dramma di denuncia dalla forza dirompente, strutturato in una successione di nove piani sequenza. La bella e le bestie si ispira ad una storia realmente accaduta. Una storia tra le tante, tantissime, insabbiate e taciute che non hanno mai trovato giustizia. Un film sociale sulla voglia di emancipazione infranta.

Mariam Al Ferjani, premiata a maggio a Cannes con lArab Critics Award come migliore attrice protagonista, vittima in Italia di una vicenda personale e di cronaca non ancora risolta. E cittadina tunisina, si diplomata a Milano e ha un contratto regolare a tempo indeterminato da interprete. Ci nonostante stata convocata al posto di Polizia di Frontiera a Malpensa ed stata invitata a lasciare il territorio italiano entro 15 giorni o a fare ricorso al TAR, perch lo Stato italiano non le riconosceva n il titolo di studio, n il contratto di lavoro. Al momento Mariam Al Ferjani in attesa del secondo ricorso, la cui udienza stata fissata a Settembre 2018: Mariam infatti tuttora in attesa del rinnovo del suo permesso per rimanere a Milano, dove ha una casa, dove ha studiato e si laureata, dove ha tutta la sua vita di adulta.

Tra gli ospiti italiani in arrivo per incontrare il pubblico del festival il duo comico Corrado Nuzzo e Maria Di Biase che presenteranno il film di cui sono registi e interpreti "Vengo anchio". La commedia sar proiettata alle ore 21.30 in Arena Logoteta e alle ore 22.45 in Arena Minerva. Commedia on the road che attraversa l'Italia per lungo, il film segna l'esordio come registi e sceneggiatori della coppia di comici.

Sul fronte dei documentari in Arena Logoteta alle 21.15 ci sar Happy Today di Giulio Tonincelli la storia di una levatrice di un piccolo villaggio sperduto nell'Uganda settentrionale. Alle 23.00 sar proiettato Not In My Neighbourhood del sud africano Kurt Orderson in anteprima europea sul tema della gentrificazione, ovvero di quei cambiamenti urbanistici e socio-culturali che interessano le aree urbane delle grandi citt del mondo. Il film esplora lApartheid urbanistica in tre grandi citt: New York, San Paolo e Cape Town con le tante aree intersezionali in cui i cittadini rivendicano il diritto alla propria citt. A seguire la proiezione del corto-doc Paolo Villaggio Allafinfinfirifinfinfine di Francesco DAscenzo, lultima testimonianza di un grande protagonista del nostro cinema, fra le mura domestiche, con un pizzico dironia e generosa amarezza.

Sempre sul fronte dei documentari ultimo in programmazione della giornata78 - Vai Piano Ma Vinci di Alice Filippi, in anteprima regionale in Arena Minerva, sulla storia del padre Pier Felice, rapito a 23 anni dalla ndrangheta. Sar la produttrice Roberta Trovato a incontrare il pubblico del festival.

Per i cortometraggi in concorso aprir la serata in Arena Logoteta alle 21.00 il corto in anteprima regionale Magic Alps di Andrea Brusa e Marco Scotuzzi.
Tra gli eventi collaterali della kermesse appuntamento alle 18.00 allEx Convento S. Francesco d'Assisi con la sceneggiatrice e scrittrice Paola Mammimi che presenter il suo ultimo libro in uscita in questi giorni Non puoi sapere anche lamore, in un incontro moderato da Marco Guarella.

A seguire alle 18.30 lincontro Faccia a faccia con il cinema italiano in cui Sabrina Impacciatore giurata del festival nella sezione Lungometraggi si racconter ad Andrea Purgatori.



12/07/2018, 12:24

Video del giorno