I Viaggi Di Roby

Note di regia di "Tissue Love"


Note di regia di
Una scena di "Tissue Love"
Questo breve corto è una breve storia sull’inizio di una storia più lunga, su un incontro fortuito, e sul carpe diem. Molte volte per vergogna, per pigrizia, per paura di fare una pessima figura, perdiamo occasioni per fare la cosa giusta per noi, per trovare un lavoro, per riavvicinarci ad una persona cara...o per trovare ciò che si cerca da tempo. Razionalmente sappiamo che quelle paura sono ridicole, esagerate, ma non siamo in grado di superarle in momenti di particolare coinvolgimento emotivo. Preferiamo rimanere dove e come siamo, pur di non rischiare la faccia, pur di affrontare l’ignoto. Il corto segue quel momento di incertezza, di imbarazzo che precede la decisione dell’agire o meno, ma sceglie di prendere la strada più coraggiosa con la speranza nell’inizio di una bella storia. L’idea è ovviamente nata dall’esperienza personale, dagli innumerevoli episodi che capitano nella vita in cui ci chiediamo cosa sarebbe successe se avessimo agito, sul dubbio e sul rimpianto che ne segue, ma ho optato per l’altra faccia della medaglia, quella più coraggiosa, in cui l’esito della scelta di agire porta a qualcosa di positivo. Volevo ambientare il video in un luogo appartato e calmo, in cui l’attenzione dello spettatore si concentrasse solo sulle due figure principali, i due protagonisti, e sulla loro indecisione e timidezza, sull’attrazione reciproca e sul desiderio di conoscersi, ma allo stesso tempo in un luogo del tessuto cittadino, dove le vicende umane si intrecciano continuamente e assiduamente, in cui i tempi per prendere delle decisioni sono ridotti ed è facile perdere l’occasione giusta.

Matteo Santini