Sudestival
I viaggi di Roby
Festival di Spello

VENEZIA 74 - Il Premio Lizzani 2017 per lesercente
pi coraggioso a due imprenditori del Lazio


LAssociazione Nazionale Autori Cinematografici, per voce della giuria composta dal presidente Francesco Ranieri Martinotti assieme ai familiari del grande maestro scomparso nel 2013, Flaminia e Francesco, ha attribuito il Premio Lizzani 2017 a Grme Bourdezeau e Dominique Battesti, per la loro coraggiosa e dinamica attivit di esercenti svolta nel territorio laziale, in particolare nella citt di Tarquina, con il Cinema Etrusco di Tarquinia, e nella zona dei Castelli Romani, con il Cinema Alfellini a Grottaferrata.

Entrato a far parte sin dallo scorso anno dei riconoscimenti collaterali del festival, il Premio, intitolato al gi Direttore della Mostra del Cinema e presidente dellAnac e sostenuto da Roma Lazio Film Commission, ha lobiettivo di riaffermare la centralit della visione sul grande schermo e far emergere il lavoro degli esercenti che operano nel difficile contesto italiano. Pensato nello spirito del multiforme interesse cinematografico e culturale di Carlo Lizzani, il Premio valorizza in modo inedito lultimo ma decisivo segmento di un intero ciclo costruttivo, che vede nellesercente il terminale tra lopera e il pubblico, un ruolo di mediazione particolarmente impegnativo quando viene esercitato all'interno di un sistema distributivo prioritariamente indirizzato verso i blockbusters.

Abbiamo premiato Grme Bourdezeau e Dominique Battesti per aver saputo coniugare al meglio capacit imprenditoriale, sensibilit culturale e sviluppo del territorio. Soprattutto in un momento storico come questo in cui la produzione e la distribuzione cinematografica appaiono schiacciate sulle regole dei grandi del mercato, il Cinema Etrusco Tarquinia e il Cinema Alfellini rappresentano due piccole realt di successo, e perci dinnovazione. Applicando criteri manageriali allofferta di cinema di qualit, Grme e Dominique hanno fatto tornare il pubblico della provincia laziale in sala e rivitalizzato linteresse per il grande schermo, compensando quella divaricazione creata dallindustria e dallintrattenimento mainstream, sottolineano Flaminia e Francesco Lizzani. Questo Premio vuole essere inoltre un riconoscimento al loro impegno per leducazione allimmagine degli adolescenti, promossa attraverso una serie diniziative indirizzate al giovane pubblico, precisa Martinotti.

Francesi di nascita e italiani di adozione, Grme Bourdezeau e Dominique Battesti, che hanno condotto insieme la filiale italiana di Ugc Cin Cit Italia fino al 2011, vantano entrambi una formazione da manager e unesperienza professionale maturata principalmente nel settore bancario, finanziario, turistico, nel marketing e nel management, finanche il campo dellenogastronomia di alta qualit. Grme Bourdezeau, vanta anche una profonda conoscenza del settore commerciale in Italia essendo stato direttore sia in Decathlon sia di Eataly a Roma. Nel 2011 i due imprenditori hanno fondato assieme la DG Cinema & Consulting srl, cui sono connesse le due sale cinematografiche di Tarquinia e di Grottaferrata.

Confermando la formula che ha caratterizzato ledizione precedente, anche questanno il vincitore del Premio Lizzani adotter un film, scegliendolo tra quelli italiani presenti alla Mostra, e ne diventer testimonial tra i suoi colleghi, impegnandosi a promuoverlo anche attraverso unadeguata programmazione nella propria sala.

La cerimonia del Premio Lizzani - che consiste nella consegna della targa disegnata da Ettore Scola allesercente pi coraggioso e al regista del film designato dallo stesso si svolger il 9 settembre alle ore 12 presso lHotel Excelsior (Lido di Venezia) alla presenza del Presidente della Biennale Paolo Baratta

Il Premio Lizzani realizzato con il sostegno della Roma Lazio Film Commission e del Raggio Verde

29/08/2017, 14:24

Video del giorno