Sudestival 2020

"Il Mio Cane si Chiama Vento" al 34° Busan
International Short Film Festival


Il cortometraggio d'animazione "Il Mio Cane si Chiama Vento" di Peter Marcias è l'unica opera italiana selezionata alla trentaquattresima edizione del Busan International Short Film Festival, in svolgimento dal 25 al 30 aprile 2017 in Corea del Sud.

Andrea ha sei anni e ha perso da poco il suo cane, sepolto nel giardino di casa, l'unica in tutto il quartiere ad avere una turbina eolica per generale energia elettrica. Sua madre lo incita a rinnovare il suo amore con un altro cane, ma il bambino è triste e non intende tradire il suo cane defunto. Quando la maestra spiega che i combustibili fossili sono destinati a finire, Andrea ha una brillante idea: generare energia inesauribile come il suo amore e grazie al suo amore.

27/04/2017, 16:24

Simone Pinchiorri