Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

Partita la campagna crowdfunding di "Valentin
- Figlio d'Europa" di Antonio Martino


Partita la campagna crowdfunding di
E' partita la produzione dal basso del documentario "Valentin - Figlio d'Europa" di Antonio Martino.

Valentin ha 24 anni, vive in Belgio e lavora come inserviente in un circo a Liegi. appassionato di hip hop e passa le sue serate in un bar di periferia. In una serata umida e fredda, mentre beve un boccale di birra, una manica della sua maglia scende a scoprire il suo avambraccio. Cicatrici profonde sono impresse sulla sua pelle, su fino alla spalla.
Valentin rumeno e ha per lo pi amici rumeni. Ma il suo passato non uguale a quello degli altri. Perch Valentin, da piccolo, ha rischiato pi volte di morire: di freddo, di fame, oppure per unoverdose di Aurolac, il micidiale solvente che, se inalato, fa passare i morsi della fame e della paura. Era stato abbandonato davanti a un orfanotrofio, insieme ai suoi fratelli, quando aveva solo 9 anni. Ne era scappato subito dopo, e come tanti altri bambini abbandonati, in Romania, era andato a vivere nei canali della Gara de Nord, la principale stazione ferroviaria di Bucarest. E qui vissuto, per sei lunghi anni, giovane preda di pedofili rumeni ed europei, finch non stato aiutato da unassociazione e dato in affido a una famiglia belga.
Dieci anni dopo la sua vita radicalmente cambiata. Le ferite fisiche si sono rimarginate, quelle dellanima ancora no. E riceve una telefonata: sua madre, la persona che lo ha abbandonato tanto tempo fa.
Lo vuole rivedere.

Antonio Martino aveva incontrato Valentin dieci anni fa a Bucarest, durante la realizzazione del documentario "Gara de Nord - Copii pe Strada".

Per sostenere la campagna basta cliccare qui.


Il documentario prodotto dalla Antonio Martino Films in collaborazione con la Bo Film.

15/01/2017, 13:00

Simone Pinchiorri