Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

NAPOLI FF 18 - "A Wide Gaze" professione foto-reporter


Francesco Cito è uno dei fotoreporter di guerra che ha lavorato in Afghanistan, Palestina e Striscia di Gaza. Un ritratto nel doc di Guido Pappadà


NAPOLI FF 18 -
"A Wide Gaze" di Guido Pappadà
Il tempo dei grandi artisti sta finendo, lo sa la gente comune e lo sanno pure i grandi artisti che per propria indole riescono a fare ancora grandi cose. Francesco Cito è uno di loro e in qualsiasi luogo del mondo, dal Pakistan al Vomero riesce ad entrare in contatto con le persone e realizzare fotografie straordinarie.

Considerato tra i più grandi fotoreporter contemporanei e per ben due volte vincitore del World Press Photo, Cito ha collaborato con l’élite dell’editoria italiana e con le riviste internazionali più celebri tra cui il Sunday Time Magazine, Observer Magazine, Stern, Zeit Magazine, Paris Match e Life.

Guido Pappadà riesce attraverso fotografie, aneddoti e riflessioni dei suoi colleghi a rendere familiare un uomo come Cito e a poco servono le lenti scure che il fotografo indossa durante l’intervista. Dopotutto un grande artista è in grado di comunicare anche solo con la propria opera.

01/10/2016, 10:00

Marta Leggio