Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

CALCOLO INFINITESIMALE - Al cinema dal 16 giugno


Una commedia ricca di coup de théâtre con Stefania Rocca e Luca Lionello


CALCOLO INFINITESIMALE - Al cinema dal 16 giugno
Dopo la partecipazione a New York Festivals dove ha ottenuto il riconoscimento 2015 Finalist Award Winner, il 16 giugno 2016 uscirà nelle sale italiane il film Calcolo infinitesimale scritto e sceneggiato da Enzo Papetti, affiancato nella regia da Roberto Minini Merot, che ha curato anche la produzione esecutiva.

Le musiche originali composte da Paolo Fresu, jazzista di fama internazionale, e da Daniele Di Bonaventura, arrangiatore e bandoneonista, accompagnano i protagonisti Stefania Rocca e Luca Lionello durante tutto il film. Una commedia ricca di coup de théâtre, che gioca con le molteplici possibilità offerte dal genere in un alternarsi di messe in scena, di identità reali o solo presunte, di verità e inganno.

La narrazione segue le trame dei due protagonisti e li osserva nelle loro avventure e inconsapevoli contraddizioni. Roberto Pistis (Luca Lionello) vive a Stromboli, isolato dal mondo. Dopo il grande successo e la fama ottenuti in gioventù con il suo primo romanzo e malgrado il suo libro continui ad essere letto e acclamato, di lui, da tempo, non se ne sa più nulla.
Valeria Hostis (Stefania Rocca) è una giornalista che scrive per le maggiori testate internazionali,
decisa a mettersi sulle sue tracce. Lo scova e riesce a prendere appuntamento per quella che ritiene sarà l’intervista dell’anno. Niente è come appare…

Enzo Papetti, studioso di storia e teorie del cinema, ha realizzato una decina di corto e medio metraggi. Ha ideato e prodotto programmi televisivi ed è stato docente di Scienze della Comunicazione alla Sapienza e alla Iulm di Milano. Tra i suoi ultimi lavori i film "Noi due/tre" del 2007 e "Crossing" del 2009.

Roberto Minini Merot è direttore artistico della società di produzione Myro Communications. Insegna alla Iulm di Milano “Laboratorio di cinema, arti e territorio”. Ha realizzato diversi documentari di contenuto antropologico e musicale ottenendo prestigiosi riconoscimenti in festival internazionali. Tra i suoi ultimi lavori il docufilm "365, il tempo di un viaggio" con Paolo Fresu del 2014 e il film-concerto "Un filo di trucco, un filo di tacco" con Ornella Vanoni del 2015.

Il film, prodotto da Myro Communications e Blue Grey Production, sarà distribuito da Mariposa Cinematografica.

16/05/2016, 19:36