Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

CANNES 69 - I film di Cannes Classic


Per l'Italia i restauri di "Signore & Signori" di Pietro Germi e "Terrore nello Spazio" di Mario Bava ed il documentario sulla famiglia Coppola "The Family Whistle" di Michele Russo.


CANNES 69 - I film di Cannes Classic
E' una lista variegata, tra documentari sul cinema, capolavori restaurati e ricolorati e la celebrazione dei vincitori del 1966, quella di Cannes Classic della sessantanovesima edizione del Festival di Cannes.

Per festeggiate il cinquantesimo anniversario del Grand Prix, vinto sulla Croisette da "Signore & Signori" di Pietro Germi, sar presentata dalla Cineteca di Bologna, Istituto Luce Cinecitt e DEAR International, la versione restaurata del film, realizzata dal laboratorio LImmagine Ritrovata.

Tra le proiezioni speciali "Terrore nello Spazio" di Mario Bava, che sar presentato da Fulvio Lucisano, Nicolas Winding Refn e dalla CSC Cineteca Nazionale che lo ha restaurato e ricolorato sotto la supervisione di Lamberto Bava.

Nella sezione dedicata ai documentari sul cinema anche il film italo-americano "The Family Whistle" di Michele Russo sulla famiglia di cineasti e musicisti Coppola.

E' prevista, inoltre una masterclass con il regista William Friedkin.

Le opere restaurate sono a cura de Les Fauvettes theater di Parigi, Il Cinema Ritrovato di Bologna e dell'Istituto Lumire di Lione.

Questa la lista dei film che saranno proiettati:

ANTEPRIMA DOCUMENTARIO SUL CINEMA FRANCESE SU BERTRAND TAVERNIER
Voyage travers le cinma franais DI Bertrand Tavernier (2016, FrancIa)

CINEMA MASTERCLASS: WILLIAM FRIEDKIN
Buuel Theater and Sorcerer (1977) di William Friedkin

LA DOPPIA PALMA D'ORO DEL 1966
Signore & Signori di Pietro Germi (1966, Italia/Francia)
Un Homme et une femme di Claude Lelouch (1966, Francia)

TRIBUTO A RAYMOND DEPARDON e FREDERICK WISEMAN
Faits divers di Raymond Depardon (1983, Francia)
Hospital di Frederick Wiseman (1969, USA)

PRIMO FILM VINCITORE DEL PREMIO FIPRESCI IN OCCASIONE DEL 70 ANNIVERSARIO DELLA THE INTERNATIONAL FEDERATION OF FILM CRITICS
Farrebique di Georges Rouquier (1946, Francia)

DOCUMENTARI SUL CINEMA
The Cinema Travelers di Shirley Abraham ed Amit Madheshiya (2016, India)
The Family Whistle di Michele Russo (2016, Italia)
Cinema Novo di Eryk Rocha (2016, Brasile)
Midnight Returns: The Story of Billy Hayes and Turkey di Sally Sussman (2016, USA)
Bright Lights: Starring Carrie Fischer and Debbie Reynolds di Alexis Bloom and Fisher Stevens (2016, USA)
Gentleman Rissient di Benot Jacquot, Pascal Mrigeau e Guy Seligmann (2015, Francia)
Close encounters with Vilmos Zsigmond di Pierre Filmon (2016, Francia)
Et La femme cra Hollywood di Clara e Julia Kuperberg (2015, Francia)
Bernadette Lafont et Dieu cra la femme di Esther Hoffenberg (2016, Francia)

RESTAURI RICOLORATI
Die letzte Chance di Leopold Lindtberg (1945, Svizzera)
Dolina Miru di France Stiglic (1956, Slovenia)
Ikarie XB 1 di Jindřich Polk (1963, Repubblica Ceca)
Jago hua savera di Aaejay Kardar (1958, Pakistan)
Memorias del subdesarrollo di Toms Gutirrez Alea (1968, Cuba)
Santi-Vina di Thavi Na Bangchang (1954, Tailandia)
Szerelem di Kroly Makk (1971, Ungheria)
Howards End di James Ivory (1992, UK/Giappone)
Decakolog 5 (Thou shalt not kill) e 6 (Thou shalt not commit adultery) di Krzysztof Kieślowski (1989, Polonia)
Momotar, Umi no shinpei di Mitsuyo Seo (1945, Giappone)
One-Eyed Jacks di Marlon Brando (1961, USA)
Solyaris di Andre Tarkovski (1972, Russia)
Ugetsu monogatari di Kenji Mizoguchi (1953, Giappone)
Drages au poivre di Jacques Baratier (1963, Francia)
Valmont di Milos Forman (1989, Francia)
Gueule damour di Jean Grmillon (1937, Francia)
Masculin fminin di Jean-Luc Godard (1966, Francia)
Indochine di Rgis Wargnier (1992, Francia)
Adieu Bonaparte di Youssef Chahine (1984, Francia/Egitto)
Pit and The Pendulum di Roger Corman (1961, USA)
Rendez-vous de juillet di Jacques Becker (1949, Francia)

PROIEZIONI SPECIALI CANNES CLASSICS
Terrore nello Spazio (1965, Italia/Spagna) di Mario Bava
Tiempo de morir di Arturo Ripstein (1966, Messico)

21/04/2016, 12:02

Simone Pinchiorri