Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

IL COLORE DELL'ERBA - Il film per non vedenti al cinema


Esce in sala del primo film visibile interamente ad occhi chiusi, "Il colore dell'erba", documentario di Juliane Biasi Hendel.


IL COLORE DELL'ERBA - Il film per non vedenti al cinema
“Giorgia e Giona mostrano come la ‘paura del buio’ riguarda tutti e diventano un esempio di come questa paura possa essere affrontata, qualunque sia la sfida, per riscoprirsi ancora più forti” afferma la regista.

Incentrato sull’amicizia di due giovanissime amiche non vedenti in cammino verso la propria autonomia, "Il Colore dell’Erba" è il primo film ideato per essere percepito anche dai non vedenti.
L’opera si avvale del contributo del più importante sound designer italiano, Mirco Mencacci, già collaboratore di Antonioni, Giordana e Ozpetek e anch’egli cieco, che ha costruito per il film un universo sonoro nel quale immergere vedenti e non vedenti contemporaneamente abbattendo le barriere della diversità e ribaltando il concetto stesso di visione cinematografica.

Frutto di un lavoro di oltre quattro anni, Il Colore dell’Erba ha l’anteprima italiana lunedì 18 gennaio al Cinema Massimo di Torino per poi uscire in sala a febbraio nelle principali città italiane fra cui Milano, Bologna, Roma e Trento. Edizione speciale per le sale, il film offre una esperienza sensoriale unica grazie alla costruzione di un vero e proprio paesaggio sonoro che rende il film visibile “a occhi chiusi”.

16/01/2016, 18:36

La Redazione