I Viaggi Di Roby

LEONE NEL BASILICO - Una donna, un bambino, una favola


Diretto da Leone Pompucci, interpretato e prodotto da Ida Di Benedetto con Rai Cinema e Mibact, il film esce a due anni dalla fine delle riprese. Con Carla Signoris, Catrinel Marlon e Domenico Diele un viaggio poco entusiasmante alla ricerca di una soluzione della propria vita. In sala con Microcinema da gioved 10 in 15 copie circa.


LEONE NEL BASILICO - Una donna, un bambino, una favola
Ida Di Benedetto, Leone e Mariano Rigillo
Un film pronto da un paio d'anni e che forse avr i suoi buoni motivi per uscire in sala solo adesso. Poche copie con Microcinema per una storia cucita addosso a Ida Di Benedetto che cerca in ogni modo di congiungere sensazioni e stati d'animo di una donna vicina ai settanta e che sente di avere ancora qualcosa da dare.

La sua Maria Celeste un'anziana che vive in un ospizio, ma non del tutto anziana come le sue compagne di gerontocomio, un po' pi giovanile e piacente, un po' pi indipendente e meno rassegnata, almeno all'apparenza. Un personaggio che a un certo punto si adagia sull'attrice che cerca di essere ancora protagonista malgrado l'et e un destino segnato dalla fine del rapporto con l'unico figlio, ormai in fuga dal suo caratteraccio oppressivo.
Maria Celeste scelta da una strana ragazza che le consegna il suo bambino e dopo qualche ingiustificata follia, finisce sotto un tram e lascia Leone, questo il nome del bimbo, definitivamente nelle mani della donna.

Il film di Pompucci si trasforma in uno strampalato road movie, con lunghe camminate per Roma, tante chiacchiere e poche situazioni credibili. Onirico? Visionario? Non proprio, perch, a partire dalla scrittura, manca una linea omogenea che giustifichi azioni e situazioni da favola moderna al limite dell'imbarazzo. Un film uscito male a partire dalla sceneggiatura, proseguendo con la recitazione, sempre didascalica e approssimativa, e concludendo con una regia che prova a riparare le mancanze del testo con trovate decisamente poco riuscite.

07/12/2015, 08:42

Stefano Amadio