CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

FdP 56 - NEGOTIATING AMNESIA, distorcere la storia


FdP 56 - NEGOTIATING AMNESIA, distorcere la storia
Il 5 maggio del 1936, l'esercito italiano fa il suo ingresso ad Addis Abeba e pochi giorni dopo Vittorio Emanuele III viene incoronato Imperatore d'Etiopia. La campagna coloniale italiana comportò l'utilizzo di armi assolutamente vietate come i gas asfissianti nei confronti del popolo africano. Ma di tutto questo, i libri di storia sembrano spesso essersene dimenticati...

Dall'idea di riportare alla luce uno dei più grandi crimini di guerra operati dall'Italia nel corso del ventennio fascista nasce il progetto "Negotiating Amnesia" di Alessandra Ferrini, realizzato in occasione della 56a edizione del Festival dei Popoli.

Il breve documentario si costruisce attraverso un continuo spoglio e analisi di scatti fotografici dell’Archivio Alinari, per analizzare l'insolito fenomeno di "revisionismo" storico, una sorta di amnesia collettiva che ha portato a considerare quegli italiani non più come aggressori ma bensì come "brava gente".

Un film che cerca di ricostruire un tessuto mnemonico apparentemente perduto, grazie al contributo di chi quegli scatti a volte ambigui, a volte atroci, ha scelto di toglierli da un baule polveroso della soffitta restituendoli per sempre alla Storia.

30/11/2015, 21:17

Antonio Capellupo