Meno di 30
I Viaggi di Robi

[email protected] 2015 - "L'Albero di Trasmissione", di padri in figli


ViaEmili@DocFest 2015 -
Una scena de "L'Albero di Trasmissione" di Fabrizio Bellomo
In un periferico quartiere di Bari, tra i cancelli e le mura di un'officina, una stirpe di uomini rielabora e trasforma materiali in macchine e tecnologie perfettamente funzionanti.

Protagonista di "L'Albero di Trasmissione" di Fabrizio Bellomo la famiglia Ciliberti, che a partire dal nonno Rocco, da anni si tramanda le conoscenze di un'affascinante forma di artigianato.

La macchina da presa del regista mostra cantieri pieni di vecchi rottami, che la sapiente mano dell'uomo riesce a mutare in biciclette o addirittura in qualcosa di ancora pi avvenieristico.

Mettendo insieme pezzi di lamiera e un motore di una vecchia 500, Rocco fu in grado di costruire un'automobile dal design futurista, poi acquistata da due commercianti e messa in produzione in Svezia.

Un bel documentario che mostra una fetta di Italia in cui si persegue ancora una "resistenza artigiana" senza tempo.

07/11/2015, 19:09

Antonio Capellupo