I Viaggi Di Roby

GIORNATE DEGLI AUTORI 12 - Il programma della seconda giornata


GIORNATE DEGLI AUTORI 12 - Il programma della seconda giornata
Una scena di "De Djess" di Alice Rohrwacher
E’ ormai una bella tradizione che il secondo giorno della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, alle Giornate degli Autori, abbia il colore della creatività al femminile. Grazie alla partnership con Miu Miu e i suoi “Women’s Tales”, domani giovedì 3 settembre, si celebrano le artiste protagoniste della scena internazionale e quest’anno, tra Alice Rohrwacher con il suo "De Djess" e Agnès Varda con "Les 3 boutons" si fa spazio – in concorso per il Venice Days Award – anche Julie Delpy con la sua commedia dei sentimenti "Lolo" (ore 16.30, Sala Perla). L’altro tappeto rosso veneziano si arricchisce così di presenze illustri da Alba Rohrwacher (corpo e volto per il film breve della sorella Alice) a Dany Boon che in "Lolo" forma una coppia irresistibile con Julie Delpy.
I due film brevi, rispettivamente nono e decimo della collezione “Women’s Tales” (ore 16.30, Sala Perla), inaugurano una tre giorni di incontri e proiezioni dedicati alla condizione femminile nell’arte e nell’industria audiovisiva, sarà infatti possibile incontrare le autrici Alice Rohrwacher e Agnès Varda, venerdì 4 settembre (ore 11.30) presso la Sala Tropicana dell'Hotel Excelsior. La serie degli incontri Miu Miu Women’s Tales si concluderà sabato 5, con un appuntamento a sorpresa (ore 15, Sala Tropicana Hotel Excelsior).

Anche l’altro film della selezione ufficiale in programma domani, "Early Winter" dell’australiano Michael Rowe (ore 11.30 Sala Perla), sviluppa il tema del femminile, in chiave di solitudine e perdita d’identità, grazie alla formidabile interpretazione di Suzanne Clément che con il personaggio di Maya dà vita a un complesso ritratto di donna nel confronto, ai limiti di una incomunicabilità di sapore antonioniano, con il marito David (Paul Ducet, il volto del cinema del Québec). Coprodotto con il Canada, nel cui gelido inverno il film è ambientato, Early Winter ha a Venezia la sua prima mondiale alla presenza dei protagonisti dopo che un work in progress parziale è stato mostrato al Festival di Melbourne.

Tra gli appuntamenti del giorno (ore 15.00, Villa degli Autori), da segnalare l’incontro “Il disegno del cinema” ideato da Giacomo Durzi e 100autori intorno al lavoro del graphic artist Davide De Cubellis per “Il Racconto dei Racconti” di Matteo Garrone. In occasione dell’inaugurazione della mostra degli storyboard del film (ad ingresso gratuito, Villa degli Autori), è stato invitato un maestro del cinema come Gabriele Salvatores che con “Il ragazzo invisibile” ha sperimentato il crossover tra linguaggi visivi e la narrazioni a fumetti. Il regista parlerà del suo ultimo film "Il ragazzo invisibile" insieme all'illustratore Giuseppe "Cammo" Camuncoli, che ha curato l'omonimo fumetto. A moderare la discussione, oltre a Durzi, anche il giornalista e sceneggiatore Luca Raffaelli.

02/09/2015, 13:59