I Viaggi di Robi

VENTO DEL NORD - I VINCITORI DI CIAK SI LEGGE 2015


Cinema e letteratura a Lampedusa. "Nessuno si Salva da Solo" di Sergio Castellitto dal libro di Margaret Mazzantini miglior film 2015, La giuria dei ragazzi premia anche "Anime Nere" per la regia. E Alba Rohrwacher migliore attrice per "Vergine Giurata".


VENTO DEL NORD - I VINCITORI DI CIAK SI LEGGE 2015
La Giuria di Ciak si Legge con Giovanni Spagnoletti
E Nessuno si salva da solo di Sergio Castellitto, scritto con Margaret Mazzantini dalle pagine del suo omonimo best seller il film che vince questedizione di LampedusaCinema tra i titoli tratti da romanzi- proposti questanno alla giuria dei ragazzi dellisola che hanno lavorato sul tema cinema-letteratura. Lo hanno scelto, apprezzando in particolare la sua capacit di riuscire a coinvolgere gli spettatori traducendo perfettamente le suggestioni delle pagine del libro anche grazie alle interpretazioni degli attori. Come dice la motivazione per la qualit del racconto, che affronta un tema universale come la crisi di una coppia e la fine di un amore con originalit e in maniera efficace, con attenzione alle difficolt della convivenza nella societ contemporanea.
La giuria di Ciak, si legge, con il tema cinema/letteratura cuore della rassegna in collaborazione con la SIAE ha anche assegnato il Premio per la regia, che ritira la produttrice del film Olivia Musini, ad Anime nere di Francesco Munzi e ha scelto -tra gli attori protagonisti dei film tratti da romanzi proposti in rassegna- Alba Rohrwacher per Vergine giurata di Laura Bispuri.

Dicono i ragazzi: Anime nere un film duro e violento che racconta con realismo perfetto i conflitti e anche le contraddizioni pi segrete di una famiglia del Sud di oggi rappresentata come in una tragedia antica. In quel mondo la metamorfosi dei protagonisti nellavventura di una crescita sociale che li allontana anche geograficamente da una convivenza quotidiana colpisce perch si rivela ineluttabilmente ancorata a schemi arcaici che il tempo, la legge e la civilt non riescono a scalfire.
Tra tutti i protagonisti dei film proposti la migliore attrice per i ragazzi di Lampedusa Alba Rohrwacher per la capacit di interpretare in Vergine giurata un ruolo reso ancora pi difficile dalla necessit di recitare in una lingua estranea come lalbanese mortificando il corpo e lidentit femminile in una forte trasformazione anche fisica. Un ruolo inedito, in un film che esprime drammaticamente la resistenza di una condizione atavica, ben rappresentata nel film come nel libro dal quale lo ha tratto la regista, anche sceneggiatrice, Laura Bispuri. Hanno assegnato i premi in rappresentanza dei liceali di Lampedusa, a conclusione del laboratorio su cinema e letteratura con il professor Giovanni Spagnoletti, Ivana Costanza, Giorgia Gervasi, Emanuel Di Fausto, Giuseppe Fragapane

07/08/2015, 11:47

La Redazione