FilmdiPeso - Short Film Festival

SGUARDI SUL REALE 5 - Arriva lo "Slow Food Day"


SGUARDI SUL REALE 5 - Arriva lo
Carlo Petrini in "Slow Food Story"
Ispirandosi alla frase di Carlo Petrini Appartengo alla Terra. E come me tutta lumanit e ogni forma di vita, si terr venerd 17 aprile il secondo giorno di Sguardi sul Reale, festival di cinema documentario a Terranuova Bracciolini (AR), a cura dellassociazione Macma. Sar uno Slow Food Day, tra proiezioni, inaugurazioni di mostre, cene e concerti italiani.

Il programma si aprir alle ore 18.00 con linaugurazione degli spazi del festival, attraverso una cena itinerante, accompagnata dal concerto della Banda Improvvisa Street. Il percorso si snoder tra il QuasiQuasi social caf (via Roma 21), Palazzo Concini (via Concino Concini 41d) e Le Fornaci - Centro Culturale Auditorium (via Vittorio Veneto 19). Nel menu, si alterneranno ricette e piatti tipici, preparati con ingredienti a km0 e locali, quali pappa al pomodoro, sformati misti, ciambelline al vino rosso di Chiassaia, ricotta al miele, accompagnati da vino.

Seguir, alle ore 21.15, presso Le Fornaci, la proiezione di "LUmile Italia" (Italia 2014, 10) di Pietro Marcello e Sara Fgaier, episodio del film collettivo 9x10 Novanta, che riallacciandosi alle parole di Carlo Levi racconta limmagine di un popolo in cammino, di un mondo contadino e corale con i suoi valori secolari. A seguire, ci sar "Slow Food Story" (Italia 2013, 73) di Stefano Sardo, la storia della rivoluzione lenta, slow, che va avanti da 25 anni e che adesso esiste in 150 paesi. Interverranno Daniele Buttignol (segretario generale Slow Food Italia), Marco Noferi (primo fiduciario di Slow Food Valdarno), Gianrico Fabbri (attuale fiduciario di Slow Food Valdarno), Luca Fabbri (Fondazione Slow Food per le Biodiversit). Presenta Daniele Corsi. Lo slow food day in collaborazione con il QuasiQuasi social caf, e il Centro Pluriservizi e Slow Food Valdarno.

Parallelamente, alle ore 19.00 si inaugurer a Palazzo Concini la mostra Sguardi Altrove che racconter, attraverso gli scatti potenti di Alvaro Laiz, Fausto Podavini, Sara Naomi Lewkowicz, Donald Weber e Oriol Segon Torra, vincitori del prestigioso World Report Award, la diversit, la violenza, il potere e lamore. Saranno presenti Nicola Tiezzi, presidente dellassociazione culturale On The Move, e di Alberto Prina, uno dei coordinatori del Festival della Fotografia Etica. Al piano terra del palazzo sar allestito Transmongolian The Secret History of the Mongols, il progetto del fotografo spagnolo Alvaro Laiz che indaga la doppia vita dei transgender in Mongolia.

Inoltre, ogni sera, sui muri esterni delle Fornaci, saranno proiettati in videoinstallazione i film Sul 45 parallelo di Davide Ferrario, e "Brasimone" di Riccardo Palladino, oltre a materiale sviluppato da Macma, Slow Food e Materiali Sonori.

16/04/2015, 14:43