Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

IGOR - Un ritratto di una famiglia in Italia


Marco Antonecchia racconta la quotidianeità della famiglia di Igor Skoryk: un piccolo "spaccato" della società italiana.


IGOR - Un ritratto di una famiglia in Italia
"Igor" è un breve documentario che racconta la storia di una famiglia, che si è trasferita della Crimea in Italia. Il nucleo di Igor Skoryk abita nel nostro paese da anni, nel quale è fuggito per allontanarsi da una situazione politica e sociale che redeva impossibile la sua vita.

Il cortometraggio mostra la perizia del regista Marco Antonecchia nel tratteggiare con poche inquadrature l'umanità della famiglia di Igor. Funzionano bene anche gli insert "a spalla" sulle poche interviste ai protagonisti. "Igor" presenta un'ottima drammaturgia nel montaggio della colonna sonora, che porta avanti un ritmo e che forse senza il commento musicale non decollerebbe se affidato alla sola parola.

Il documentario è un piccolo spaccato filmato della società italiana, che mostra la semplicità e la gioia di vite vissute nel pieno della loro diffcoltà, nonostante che tutto, propio tutto navighi contro. Interessante il finale con i due amici di Igor che tornano a casa dopo una lunga domenica nei boschi e che cantano a squarciagola un pezzo musicale nella loro lingua.

11/02/2015, 12:00

Duccio Ricciardelli