I Viaggi di Robi

TEATRO - "Quando la Moglie in vacanza"


Alessandro D'Alatri dirige Massimo Ghini ed Elena Santarelli nel classico di Billy Wilder con Marilyn Monroe, restando fedele al testo teatrale di Axelrod


TEATRO -
Massimo Ghini ed Elena Santarelli
C' un forte richiamo cinematografico, fortissimo, nello spettacolo di Alessandro D'Alatri che va in scena al Quirino di Roma dal 26 dicembre: "Quando la Moglie in Vacanza" un classico degli anni 50, una pietra miliare di Billy Wilder con Marilyn Monroe star indimenticabile. "L'idea collettiva del film di Wilder - ha detto Massimo Ghini, protagonista dello spettacolo - una fotografia. Quella di Marilyn con il vestito bianco alzato dal vento della metropolitana di New York! Ma malgrado questo, "Quando la moglie in Vacanza" originariamente un testo teatrale di successo, e su quello si deciso di fare il nostro spettacolo".

L'idea di D'alatri e del produttore Valerio Santoro stata quella di trasporre il testo di George Axelroad, tradotto da Edoardo Erba, in Italia ai giorni nostri.
"Per evitare - continua Ghini - di essere un "John" fuori ruolo o forzatamente americano, meglio essere un "Gianni" tutto italiano. La sostanza non cambia ma sicuramente pi credibile per il pubblico".

Oltre a Massimo Ghini nel ruolo del marito Riccardo Sormani, Elena Santarelli la Ragazza che fu Marilyn nel 1955, ingenua e provinciale ma capace di tentare il vicino di casa, solo per le vacanze della moglie e in preda ai "pruriti" del settimo anno di matrimonio (da cui il titolo originale "The seven Year itch").

Spettacolo teatrale dunque, anche per il finale diverso dal film ma uguale alla commedia di broadway, con i due che finiscono a letto e al mattino...
Per Alessandro D'Alatri "questa un'opportunit per restituire al progetto tutta la freschezza dello sguardo sulle relazioni tra gli esseri umani".

"Quando la Moglie in vacanza", con le musiche originali di Renato Zero, ha debuttato nel novembre 2013 a Latina e dopo un anno di tourne con oltre 120 piazze in tutta Italia, arriva a Roma dal 26 dicembre fino al 18 gennaio.

22/12/2014, 17:58

Stefano Amadio