I viaggi di Roby
Cinema Aquila

FILMMAKER 2014 - Allo Spazio Oberdan in anteprima internazionale
Miriam. Il Diario di Monica Castiglioni


Un film realizzato con un budget low cost, interamente girato a Milano e dedicato alla storia di una giovane donna che diventa lo spunto e il pretesto per unindagine leggera, ironica e malinconica sullinsoddisfazione che a volte accompagna la condizione femminile nei rapporti damore. Miriam. Il Diario, questo il titolo del lungometraggio, porta la firma della regista milanese Monica Castiglioni e verr proiettato in anteprima internazionale il prossimo 8 dicembre allo Spazio Oberdan a Milano (ore 20) nellambito delledizione 2014 di Filmmaker Festival (Milano 28 novembre 8 dicembre 2014).

Con Miriam. Il diario, che anche il suo primo lungometraggio, Monica Castiglioni racconta la storia di una ragazza come tante, alle prese con il desiderio di esprimersi e con la difficolt di conciliare il bisogno di realizzare se stessa e quello di compiacere gli altri. La sua storia damore con un artista, viene raccontata attraverso i ricordi e le testimonianze delle persone che la conoscono, Bea, Agnese, Antonio, ma soprattutto Giulia che intreccia la sua vita con quella di Miriam in unamicizia forte e costruttiva. Le loro voci si intersecano alla narrazione in prima persona, affidata al video-diario della protagonista. Il film parla anche della necessit e del tentativo di emergere di uno spirito artistico la cui espressivit fatica a mostrarsi.

Scopo principale del modello produttivo adottato da Miriam. Il diario, stato quello di consentire la realizzazione di un prodotto cinematografico valido, anche senza un significativo investimento economico iniziale. Il risultato stato centrato grazie alla passione di chi ha deciso di investire in questo progetto le proprie energie e competenze. A partire da due figure come Daniele Maggioni e Mario Castagna di Altamarea Film, la casa di produzione di appoggio. Lindipendenza creativa stata tutelata grazie alla scelta di affidare ruoli significativi a giovani esordienti, le attrici Gledis Cinque e Linda Calugi, e i giovanissimi Mirko Platania (22 anni) al montaggio del suo primo lungometraggio e Thomas Umbaca (17 anni), che ha composto e interpretato al pianoforte la colonna sonora. I partner tecnici sono stati Movie People (attrezzature tecniche), Studio Barzan (post produzione e audio), e Proxima Milano (finalizzazione, color, dcp). Infine grazie al sostegno del Comune stato possibile accedere a numerose location cittadine, mentre altre realt locali quali Hangar Bicocca e Fabbrica del Vapore hanno accolto con entusiasmo il progetto, offrendo spazi e disponibilit a titolo gratuito.

Monica Castiglioni, mantovana di origine e milanese dadozione, vanta una Laurea in Architettura, ma la sua grande passione sempre stata il cinema. Dal 1993, anno nel quale iniziata la sua attivit di filmmaker, ha realizzato numerosi cortometraggi, partecipando a diversi Festival italiani e internazionali dove ha ottenuto alcuni prestigiosi riconoscimenti. Ricordiamo, tra gli altri, Superzero che ha vinto il secondo premio al Torino Film festival 1997 e Rita incontra unamica, interpretato dalle attrici Sandra Ceccarelli e Paola Bechis, che si imposto per la migliore sceneggiatura al Festival Doc 4, nellambito delledizione 1999 di Filmmaker Festival e come miglior corto al Video Donna festival di Bologna nel 2000.

Dedicando uno degli eventi speciali della sua programmazione ad un film Indie come Miriam. Il diario, Filmmaker ha voluto ancora una volta confermare la sua tradizione di Festival laboratorio, interessato a scoprire e a sostenere nuovi autori, nuove forme di cinema e nuove relazioni con il pubblico.

04/12/2014, 17:31

Video del giorno