CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

Al via su Iris la nuova serie de "I mestieri del cinema"


Al via su Iris la nuova serie de
Da Dante Ferretti a Manuel De Sica. Le figure professionali che, nel corso degli anni, hanno contribuito a rendere celebre il cinema italiano nel mondo sono protagoniste della nuova edizione de "I mestieri del Cinema". 

Al via dal 16 settembre 2014, ogni martedì, per cinque appuntamenti, in seconda serata", "I mestieri del Cinema" svela l'universo di talenti che ruotano intorno alla realizzazione di un'opera cinematografica. E la rete tematica Mediaset nata per valorizzare la 'settima arte', con "I mestieri del Cinema" intende raccontare l'eccellenza del made in Italy in un mondo che tende ad essere sempre più industria e tecnologia che passione e fantasia.

In ogni puntata, professionisti appartenenti a generazioni differenti raccontano aneddoti e segreti del proprio 'mestiere'. Si parte con la scenografia: parlano il triplo Premio Oscar Dante Ferretti (da "Medea" di Pier Paolo Pasolini a "Cenerentola" di Kennett Branagh, passando per "L'età dell'innocenza", "Casinò" e "Gangs of New York") e Sonia Peng (da "Un'anima divisa in due" di Silvio Soldini a "Tre tocchi" di Marco Risi). 

Il 23 settembre è la volta dei make up artist Francesco Freda (all'opera con Michelangelo Antonioni, Francesco Rosi, Ettore Scola, Mario Bava, Billy Wilder; ha truccato Sophia Loren, Marcello Mastroianni, Audrey Hepburn, Jack Nicholson, Ava Gardner) e Vittorio Sodano (truccatore di Margherita Buy, Laura Morante, Mariangela Melato, Valeria Golino; docente per diverse Accademie di Belle Arti; nominato all'Oscar per "Apocalypto" di Mel Gibson e "Il Divo" di Paolo Sorrentino). 

Il 30 settembre tocca ai direttori della fotografia, con Luciano Tovoli (ha lavorato con Scola, Neri Parenti, Barbet Schroeder, Liliana Cavani, Carlo Verdone, Antonioni, Dario Argento) e Alessandro Pesci (Nastro d'argento per "Habemus Papam" di Nanni Moretti; sul set con Carlo Mazzacurati, Mimmo Calopresti, Paolo Virzì, Daniele Luchetti).

Gli stuntman - Fernanda (nel cult "Le Amazzoni-Donne d'amore e di guerra"), Roberto (con i big del cinema di genere, Di Leo, Castellari, Lenzi, Fulci) e Ottaviano Dell'Acqua (nel cast di "New York New York", "Amnèsia", "Gangs of New York") e Claudio Pacifico (star dello stunt; ha sostituito Jean-Claude Van Damme, Kabir Bedi, Bill Paxton, Daniel Day-Lewis) - sono al centro della puntata del 7 ottobre. 

Chiudono la serie i compositori Paolo Buonvino (da "La Piovra 8" a "Romanzo Criminale", film e serie tv; all'attivo collaborazioni con Franco Battiato, Elisa, Negramaro, Jovanotti) e Manuel De Sica (dai film diretti dal padre Vittorio, come "Il giardino dei Finzi Contini", a "Pazzi borghesi" di Claude Chabrol, per arrivare al sodalizio con Carlo Vanzina per molti classici della commedia all'italiana).

Nelle scorse stagioni, "Imestieri del Cinema"  ha raccontato proiezionisti, montatori, fotografi di scena, attrezzisti, costumisti, doppiatori, fonici, location manager, operatori di ripresa.  

16/09/2014, 10:38