Seeyousound - International Music Film Festival
I Viaggi Di Roby

Dal 26 giugno 2014 in sala "Carta Bianca"


Dal 26 giugno 2014 in sala
Da giovedì 26 giugno arriva in sala con Distribuzione Indipendente Carta Bianca del regista Andrés Arce Maldonado, che dopo l'esordio nel 2011 con il film Falene (interpretato da Totò Onnis e Paolo Sassanelli, e con la collaborazione artistica del premio Oscar Gabriella Cristiani al montaggio), torna dietro la macchina da presa per raccontare, una volta ancora, l’Italia ai margini.

Tre vite, tre storie, tre persone che si incontrano e scontrano per le strade di Roma, per un’opera dal forte impatto sociale ispirata a un fatto di cronaca realmente accaduto: «L’idea di realizzare Carta Bianca – spiega il regista Andrés Arce Maldonado – nasce nell’inverno del 2010, con la morte del giovane immigrato Sahid Belamel. La lettura del necrologio pubblicato sul quotidiano La Nuova Ferrara mi ha smosso qualcosa dentro: “Ci ha lasciato nell’indifferenza generale dei passanti la mattina del 14 febbraio, festa di San Valentino. Abbandonato in agonia in via Colombo, è morto di freddo”. Anch’io sono un immigrato e, prima ancora, un essere umano – un essere umano come questo ragazzo che nessuno ha voluto aiutare mentre stava morendo per ipotermia sul ciglio di una strada, umano come gli automobilisti che gli sfrecciavano di fianco senza fermarsi. Mi sono chiesto: come è possibile che accadano episodi così tragici e assieme grotteschi? Cosa avrei pensato pochi secondi prima di morire se fossi stato al posto di Sahid? E ancora: al posto degli automobilisti, mi sarei fermato oppure avrei tirato dritto? È anche per rispondere a queste domande che ho deciso di realizzare Carta Bianca, un lungometraggio che, prendendo spunto da un fatto di cronaca, raccontasse qualcosa sull’Italia di oggi e più in generale sul rapporto tra noi e gli altri, suggerendo riflessioni sulla natura umana. Benché ispirato a una tragica e assurda morte, il film non ha nulla a che fare con la vita reale del soggetto a cui è dedicato: il personaggio di Kamal, e il racconto della sua storia, sono inventati di sana pianta».

12/06/2014, 09:42