Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

Divergenti al via, film e doc trans a Bologna


Divergenti al via, film e doc trans a Bologna
Si svolgerà al cinema Lumière di Bologna da giovedì 22 a domenica 25 maggio 2014 la VII edizione di Divergenti, l’unico festival cinematografico in Italia dedicato alla narrazione e rappresentazione dell’esperienza transessuale e transgender.

Divergenti proporrà al pubblico 16 proiezioni, tra documentari, fiction e cortometraggi, e diversi appuntamenti nell’arco delle quattro giornate. Tra i diversi film che approfondiscono l'esperienza del transito grande spazio alle produzioni italiane, con ben 4 documentari che raccontano storie e vissuti di persone trans nel nostro Paese: apre il festival Fuoristrada, storia del meccanico romano Pino/Beatrice, venerdì alle 22.15 è la volta di Unique, racconto di 5 storie uniche al mondo, fra cui quella di Emily De Salve, sabato alle 22.15 I fantasmi di San Berillio, storia di un quartiere di Catania ormai scomparso e delle persone che lo hanno abitato, e in chiusura domenica alle ore 18 Lei è mio marito sulla storia dell'avvocata transessuale Alessandra Gracis.

Tra i filoni che emergono dalla VII edizione del festival anche il ritratto di persone trans che svolgono un ruolo importante nella mobilitazione politica e nella costruzione comunitaria trans. Venerdì 24 dalle 20 appuntamento con due documentari statunitensi: Loving The Bony Lady, testimonianza di Arely Gonzalez che, attorno al culto della Santa Muerte, ha raccolto la comunità trans latina newyorkese, e Transvisible: The Bamby Salcedo Story, storia di Bamby Salcedo, attivista transgender nella comunità messicana di Los Angeles.
Il tema dell’intersessualità viene invece affrontato in Bruno & Earlene Go To Vegas, un road movie in programma domenica alle 20.00 che sfida con ironia e grande poesia la percezione delle identità e dei ruoli di genere.

Durante le giornate del festival verrà presentata presso il Cortile del Cinema Lumière la mostra fotografica Con gli occhi di Marcella. 30 anni di storia LGBTQ vista attraverso una delle sue protagoniste: Marcella Di Folco a cura di MIT, Circolo Pink (VR) e Circolo Maurice (TO).

19/05/2014, 12:11