Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

CANNES 67 - "Due Giorni d’Estate" allo Short Film Corner


CANNES 67 -
Il cortometraggio “Due giorni d’estate” (“Two days in summer”), di Luca Dal Canto, sarà allo Short Film Corner del 67° Festival di Cannes fino al 25 maggio.

Prodotto a budget zero con sole tre persone di troupe, il film è una commedia che parla di adolescenza, un breve romanzo di formazione che trae spunto da un’opera del celebre artista Amedeo Modigliani, di cui quest’anno si celebrano i 130 anni dalla nascita.

Andrea, 16 anni, bocciato a scuola, ragazzo svogliato, ha trascorso tutta l'estate con in genitori nel casolare di campagna. Suo padre sta per vendere la casa al cugino (Genio), un buffo personaggio improvvisato imprenditore, e sogna di acquistare una villetta in Costa Smeralda. Genio arriva al casolare con la giovane fidanzata (Lunia), una bella e ormai disillusa ragazza che, secondo Andrea, assomiglia ad una famosa modella di Amedeo Modigliani. In quegli ultimi due giorni d'estate, insieme, vivranno un'incredibile avventura immersi nella assolata campagna toscana.

Il cortometraggio, interpretato dal giovane Lorenzo Aloi, Giulia Rupi, Marco Conte, Simone Fulciniti e Roberta Stagno, è visibile alla Digital Library dello Short Film Corner e presto verrà distribuito in 7 paesi europei.

Il regista Luca Dal Canto, già aiuto regia di Enrico Oldoini, Daniele Luchetti e Sergio Rubini, è al secondo cortometraggio. Il precedente “Il cappotto di lana” (2012) è stato selezionato in 45 festival nazionali e internazionali e ha ottenuto 16 premi.

17/05/2014, 10:53