FilmdiPeso - Short Film Festival

TGLFF - "Gli Uraniani" e "Ufficio nuovi diritti", due corti italiani


TGLFF -
Gli Uraniani
Tanti e vari i corti italiani presenti nel programma 2014 del TGLFF - Torino Gay & Lesbian Film Festival .

GLI URANIANI

Confezione d'antan e bianco/nero d'autore per il corto "Gli Uraniani" di Gianni Gatti, impreziosito dall'interpretazione di un'altera Sandra Ceccarelli e di un gigione Pippo Delbono (insieme a Nina Torresi e Michele Di Siena).
Una nota attrice degli anni '30 va a curarsi l'artrite in una spiaggia poco frequentata, ma l'arrivo di un 'chiacchierato' pittore rovina la pace, del luogo e dei sentimenti...
Confezione gradevole per una storia ispirata a Irma Gramatica.

UFFICIO NUOVI DIRITTI

Breve ma efficace il documentario firmato da Irene Dionisio e Vieri Brini: si narra la storia di Patrizio, 40enne gay che con la collega Barbara Tinello nel 2013 ha creato all'interno della Cgil Asti, un Ufficio Nuovi Diritti che porti all'interno delle scuole, in una fascia d'et ancora in formazione, un percorso di sensibilizzazione sulle tematiche legate al pregiudizio, la discriminazione e gli esempi positivi attorno ai temi LGBT.
Il corto-documentario stato realizzato nell'ambito del progetto Identit e diversit Due facce della stessa medaglia, promosso e presentato dall'Associazione A.C.T.I.V.A. Donna all'interno del Bando Regionale per la diffusione della cultura di parit e del principio di non discriminazione nel sistema educativo e nel mondo del lavoro.

06/05/2014, 09:00

Carlo Griseri