Festival del Cinema Cittŕ di Spello
I Viaggi Di Roby

I vincitori del Gold Elephant World 2014


I vincitori del Gold Elephant World 2014
E’ giunta al termine la terza edizione dei Gold Elephant World Awards 2014, Festival Internazionale di Cinema e Musical, svoltosi a Catania dal 23 al 30 Aprile.

Tre premi a “La migliore offerta” di Giuseppe Tornatore: miglior film, premio per l’eccellenza e miglior produzione (ex aequo), due a “Una piccola impresa meridionale” di Rocco Papaleo: miglior produzione (ex aequo) e premio speciale della giuria e un premio miglior opera prima a “31 gradi kelvin” di Giovanni Galvaruso mentre “Frankenstein Junior” di Saverio Marconi č stato premiato come miglior musical, miglior produzione e miglior attore protagonista a Giampiero Ingrassia, un premio miglior opera prima č andato al musical Ciao amore ciao. Tenco e Dalida tra musica e amore di Pietro di Blasio, Luca Notari e Stefania Fratepietro, un premio miglior cortometraggio a “Carlo e Clara” di Giulio Mastromauro e quattro premi a “Yet, the best universe ever” di Edoardo Palma: miglior regista, miglior fotografia e miglior produttore (ex aequo) a Daniele Urciuolo.

Grande soddisfazione da parte di Cateno Piazza, patron del festival: "Grazie alla presenza di numerosi film, musical ed ospiti internazionali, si č svolto un festival di qualitŕ, in grado di offrire importanti momenti di studio e aggregazione. Questa č davvero una grande occasione per tutti gli amanti del cinema, teatro e musica. Il festival ha rappresentato per il nostro territorio una grande occasione di visibilitŕ e di apertura".

Lungometraggi “IN CONCORSO”
La Migliore Offerta di Giuseppe Tornatore
1. MIGLIOR FILM
2. MIGLIOR PRODUZIONE alla Paco Cinematografica (ex aequo)
3. PREMIO PER L’ECCELLENZA “Premio per l'eccellenza tecnica e registica”

Una piccola impresa meridionale di Rocco Papaleo
1. MIGLIOR PRODUZIONE alla Paco Cinematografica (ex aequo)
2. PREMIO SPECIALE “Un plauso va alla fotografia ma anche alla indovinata colonna sonora”

31 gradi Kelvin di Giovanni Calvanuso
1. MIGLIOR OPERA PRIMA

Musical “IN CONCORSO”

Frankenstein Junior di Saverio Marconi
1. MIGLIOR MUSICAL
2. MIGLIOR PRODUZIONE alla Compagnia della Rancia
3. MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA a Giampiero Ingrassia

Ciao amore ciao. Tenco e Dalida tra musica e amore di Piero Di Blasio, Luca Notari e Stefania Fratepietro
1. MIGLIOR OPERA PRIMA

Cortometraggi “IN CONCORSO”

Carlo e Clara di Giulio Mastromauro
1. MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

Yet, the best universe ever di Edoardo Palma
1. MIGLIOR REGISTA A EDOARDO PALMA
2. MIGLIOR FOTOGRAFIA A STEFANO GRILLI
3. MIGLIOR PRODUTTORE (EX AEQUO) A DANIELE URCIUOLO E EDOARDO PALMA
4. MIGLIOR COSTUMISTA A FABRIZIO FERRINI

Anna di Giuseppe Marco Albano
1. MIGLIOR PRODUTTORE (EX AEQUO) A ANGELO TROIANO

Meglio se stai zitta di Elena Bouryka
1. MIGLIOR SCENEGGIATURA A ELENA BOURYKA

L’attimo di vento di Nicola Sorcinelli
1. MIGLIOR CORTOMETRAGGIO (DEL GENERE MUSICALE)

Superstar di Kristina Sarkyte
1. MIGLIOR REGISTA RIVELAZIONE

Pixellňve di Marco Fabbro e Giacomo Trevisan
1. MIGLIOR EFFETTI DIGITALI A DAVIDE LIONETTI

Volti di Antonio De Palo
1. PREMIO SPECIALE

Margerita di Alessandro Grande
1. PREMIO SPECIALE

Shame and glasses di Alessandro Riconda
1. PREMIO SPECIALE

Bishtar az do saat (more than two hours) di Ali Asgari
1. PREMIO SPECIALE “MIGLIOR CORTOMETRAGGIO STRANIERO”

Cuniculum Vitae di Francesco Brusa
1. PREMIO SPECIALE

Ira funesta di Gianluca Viti
1. MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA (EX AEQUO) A STEFANO SPARAPANO
2. PREMIO SPECIALE

Buon San Valentino di Cristiano Anania
1. MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA (EX AEQUO) A ALESSANDRO BORGHI

In pollo veritas di Linda Fratini
1. MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA (EX AEQUO) A FEDERICA FLAVONI
2. MIGLIOR TRUCCATORE A ALESSANDRA GIACCI
3. PREMIO SPECIALE

Eppure io l’amavo! di Cristina Puccinelli
1. MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA (EX AEQUO) A CRISTINA PUCCINELLI

Beep di Antonello Murgia
1. MIGLIOR OPERA PRIMA
2. PREMIO SPECIALE “MIGLIOR ATTRICE STRANIERA A ISABEL ISABEL MOIŇO CAMPOS”

Elevator di Francesco Lorusso
1. MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE

Malatedda di Diego Monfredini
1. MIGLIOR MUSICA A RICCARDO PARMIGIANI E DIEGO MONFREDINI

La visita di Marco Bolla
1. PREMIO SPECIALE

Bella di papŕ di Enzo Piglionica
1. MIGLIOR CANZONE ORIGINALE A DIMARTINO
2. PREMIO SPECIALE

Se l’andava cercando di Pietro Fabio Fodaro
1. PREMIO SPECIALE

Delay di Giovanni Grandoni e Graziano Molino
1. PREMIO SPECIALE

Una storia normale di Domenico Modafferi
1. PREMIO SPECIALE

Documentari “IN CONCORSO”

All’ombra del gigante di Adriano Cutraro e Mirko Melchiorre
1. MIGLIOR OPERA SUL SOCIALE

Lo chiamavano Zecchinetta di Nicola Palmeri
1. MIGLIOR OPERA PER LINGUAGGIO CINEMATOGRAFICO

Donne dentro di Marzia Pellegrino
1. MIGLIOR OPERA NELL’AMBITO DELLA COMUNICAZIONE SOCIALE (EX AEQUO)

CreatiVita di Andrea Palamara
1. MIGLIOR OPERA NELL’AMBITO DELLA COMUNICAZIONE SOCIALE (EX AEQUO)

03/05/2014, 09:40