I Viaggi di Robi

DAL PROFONDO - A 500 metri dalla vita


DAL PROFONDO - A 500 metri dalla vita
Un ascensore, e si scende. Nel cuore della terra, 500 metri sotto il mondo, "Dal Profondo" arrivano i racconti di vita e di quotidianit dei protagonisti del documentario di Valentina Pedicini, premiato al Festival di Roma (e da l in numerosi altri festival) e incentrato sulle vicende dei lavoratori della miniera della Carbosulcis in Sardegna.

La regista segue con passione e accompagna il lavoro dei suoi protagonisti (tra cui spicca Patrizia, lunica minatrice donna italiana), che giorno dopo giorno tra infinite difficolt (non bastasse la durezza dell'impiego...) continuano a scendere sottoterra per estrarre carbone e portare a casa uno stipendio. La lotta per un posto di lavoro prosegue, e finisce giocoforza anche in televisione quando un gruppo di minatori decide di rimanere sul fondo e di sfidare chi non vuole pi averli alle proprie dipendenze.

Una storia intensa, impreziosita dall'attenta cura nella messa in scena e dalla fotografia di Jakob Stark: "Dal profondo" ha per forse in questa sua estrema cura e perfezione visiva il suo limite, frenando l'empatia verso i personaggi sullo schermo perch ci si perde troppo ad ammirare la meraviglia del tutto... Se questo un limite.

09/04/2014, 22:00

Carlo Griseri