Sudestival
I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

Il Florence Queer Festival chiude con 8000 presenze


Il Florence Queer Festival chiude con 8000 presenze
Lundicesima edizione del Florence Queer Festival chiude con 8000 presenze, tra proiezioni al cinema Odeon, eventi collaterali di teatro, presentazione di libri e mostre darte. Durante la serata conclusiva del festival, marted 12 novembre, al cinema Odeon di Firenze sono stati premiati i vincitori dei concorsi per cortometraggi VideoQueer e Se hai testa fai il test.

Per la sezione VideoQueer stato premiato come miglior corto, alla presenza dellAssessore alle politiche giovanili del Comune di Firenze Cristina Giachi, Luigi e Vincenzo di Giuseppe Bucci: a Napoli, nel giorno del GayPride, Luigi e Vincenzo compiono un gesto inaspettato. A decretare il miglior cortometraggio stato il pubblico in sala.

Per la sezione Se hai testa fai il test stato premiato come miglior corto Tetrisex di Lapo Tirelli. La giuria, composta da esperti del settore della prevenzione e salute e dellaudiovisivo, ha scelto di assegnare il premio al cortometraggio Tetrisex di Lapo Tirelli per loriginalit del soggetto. Il 2 premio andato al corto Non ti scordar di me di Francesco Tortoli, e il 3 premio al corto Ho cabeza di Raquel Yunta. La giuria ha deciso inoltre di dare una menzione speciale al corto Retrospettiva di un test di Maria Balzarelli. Ad aggiudicarsi il premio del pubblico, per la sezione Se hai testa fai il test, stato il corto Non ti scordar di me di Francesco Tortoli.

13/11/2013, 12:03

Video del giorno