FilmdiPeso - Short Film Festival

FESTIVAL DI ROMA 8 - "Il mondo fino in fondo"


Primo film italiano in Alice nella Citt. Filippo Scicchitano e Luca Marinelli in viaggio per il mondo alla ricerca di se stessi. La patagonia come luogo ideale per trovarsi


FESTIVAL DI ROMA 8 -
Filippo Scicchitano e Luca Marinelli in "Il Mondo fino in Fondo"
Fuori conconso Alice nella Citt presenta "Il Mondo fino in Fondo", opera prima di Alessandro Lunardelli, un romanzo di formazione che parte dall'Italia, si sposta in Spagna e finisce in Cile, nelle zone della Terra del fuoco.

Paesaggi, ambienti e realt diverse per raccontare la storia di un ragazzo, Davide, interpretato da Filippo Scicchitano che prende coscienza della sua omosessualit fino a decidere di allontanarsi dalla famiglia e seguire un nuovo amico e il suo gruppo ecologista fino alla fine del mondo.

AlessandroLunardelli e Vanessa PIcciarelli, autori della sceneggiatura, aprono molte porte per arricchire il racconto, dimenticando per di chiuderle e di dare una risposta a tutte le questioni. Per cercare di fare un film d'impegno, come velatamente richiesto dalle istituzioni italiane che finanziano il cinema, nella storia entra un po' di tutto: la crisi economica e delle industrie, i problemi dei giovani, ma anche l'omosessualit e infine il calcio come fenomeno sociale, superficiale ma capace di far abbracciare persone diverse.
Cos facendo per si affrontano molti argomenti senza approfondirli, ottenendo una leggerezza che se da un lato pu sembrare sguardo oggettivo, dall'altro sfiora la superficialit.

Tra gli interpreti Luca Marinelli, fratello di Davide, preoccupato per le sorti dell'industria di famiglia e per le sorti del fratello, Camilla Filippi nei panni dell'amica cilena e Barbora Bobulova in una breve apparizione all'inizio del film.

08/11/2013, 10:30

Stefano Amadio