I viaggi di Roby

TOHORRORFILMFEST - Al via la 13° edizione


TOHORRORFILMFEST - Al via la 13° edizione
Torna per la 13° edizione il TOHORRORFILMFEST Festival Internazionale di Cinema e Cultura del Fantastico di Torino. Alza il sipario il 12 Novembre e prosegue fino al 16 dello stesso mese, tra il le location cine/club Blah Blah (via Po 21) e Sala Cinema Film Commission (via Cagliari 42), tra concorsi ed eventi, incontri ed anteprime.

Tema e titolo di quest’edizione GOODBYE PARANOIA, che racchiude l’indagine che ci siamo prefissati per l’anno 2013 : il rapporto tra società e controllo.
Ed ecco allora 7 lungometraggi in concorso per il premio al miglior film, 24 cortometraggi, 22 sceneggiature, nei rispettivi concorsi. E 7 incontri tra il cinematografico, il letterario e il giornalistico a tracciare il cammino di un anno di fantastico annidato nei circuiti indipendenti.

I titoli in concorso quest’anno vedono rispetto all’anno passato un incremento di quelli italiani: "OLTRE IL GUADO" di Lorenzo Bianchini uno tra i migliori talenti in circolazione, "THE BUTTERFLY ROOM" di Jonathan Zarantonello, prodotto negli USA con l’icona Barbara Steel, "WRATH OF THE CROWS" di Ivan Zuccon molto apprezzato sempre oltre oceano. E due piccole perle indipendenti sui cui registi forse bisognerebbe gettare più di uno sguardo in futuro: "PSYCHOMENTARY" di Luana Galano e "CIRCUITO CHIUSO" di Giorgio Amato. Tra i film stranieri invece dalla Germania il pluripremiato "ERRORS OF THE HUMAN BODY" di Eron Sheean e "REWIND THIS!", divertente documentario americano sul collezionismo di vhs e cinema di serie B di Josh Johnson.

A giudicare le opere e assegnare le mannaie premio del ToHorrorFilmFest ancora una giuria di qualità, tra cui si può ricordare tra gli altri il regista / musicista Federico Zampaglione, l’artista degli effetti speciali Michele Guaschino, il musicista Madasky, la matita di Dylan Dog Luigi Piccatto, il giornalista Marco Cacioppo, lo scrittore e traduttore kinghiano Giovanni Arduino chiamati ad assegnare oltre ai premi delle varie categorie anche il premio Antonio Margheriti per l’opera dalla più spiccate prerogative artigianali, il premio Anna Mondelli al talento giovanile e il premio ai migliori effetti speciali.

A coronare la manifestazione gli incontri letterari con Vincent Spasaro autore de "IL DEMONE STERMINATORE" (edizionianordest), Paolo D’Orazio che torna in libreria con un must a fumetti degli anni ’90: "SPLATTER" e ancora con Enrica Perrucchietti autrice di "I MAESTRI INVISIBILI DEL NUOVO ORDINE MONDIALE" getteremo uno sguardo sui poteri occulti e i misteri che stanno dietro ai poteri invisibili che forse ci governano. Mentre con Fabrizio Borgio assaggeremo i primi brani del suo ultimo lavoro "IL SETTIMINO" e ospiteremo Andrea Lanza e Stefano Paiuzza, direttore e redattore della neonata rivista di cinema horror, "IT’S HORROR TIME" che ci presenteranno la loro avventura editoriale.

Tra gli eventi fuori concorso la presentazione del lungometraggio "LA LOGGIA" di Armando Armand, la web serie "GLI ABITI DEL MALE", le video sonorizzazioni di Onyrikon.

Due eventi concluderanno in scintille il festival sabato 16 Novembre: l’ultimo film di Federico Zampaglione “TULPA”, omaggio al cinema argentiano e giallo anni 70, opera di quello che è considerato da molti il miglior regista horror italiano e con cui parleremo anche del Giallo all’italiana, e un’autentica perla: "NIGHTBRED – The Cabal Cut", una versione uncut di "CABAL" il capolavoro di Clive Barker, qui in anteprima italiana assoluta, con una versione di ben 145 minuti rimontati, inedita in gran parte del mondo e presentata dal suo curatore Russel Cherrington. Un’occasione unica di vedere un capolavoro come mai lo si è visto prima.

Sabato 16 Novembre la manifestazione si concluderà con la premiazione delle migliori opere dell’edizione 2013, la premiazione dei cortometraggi vincitori e con un indiavolato party di commiato.


Promo TOHORRORFILMFEST 2013


24/10/2013, 16:41