I Viaggi Di Roby

DISTRIBUZIONE INDIPENDENTE - Il listino 2013/2014


Nove titoli in distribuzione. La prima uscita, prevista per il 19 dicembre 2013, è "Spaghetti Story" del giovane regista Ciro De Caro.


DISTRIBUZIONE INDIPENDENTE - Il listino 2013/2014
Parte ufficialmente a dicembre 2013 la nuova stagione di Distribuzione Indipendente, giovane società impegnata da tre anni nel rilancio del cinema indipendente, d’autore e di genere. Tante le novità in arrivo, a partire dalla nuova composizione societaria, che vede al fianco del presidente Giovanni Costantino i soci Raffaella Azim e Matteo Sapio.

Nove i titoli che compongono il nuovo catalogo (a cura di Giovanni Costantino) che, come da tradizione, toccherà molteplici generi e diversi stili. La prima uscita, prevista per il 19 dicembre 2013, è "Spaghetti Story" del giovane regista Ciro De Caro, uno spaccato generazionale fresco e ironico che guarda al futuro con gli occhi dei trentenni di oggi.

Seguiranno film dal forte impatto sociale e artistico, come "Red Krokodil" di Domiziano Cristopharo, uno dei registi più promettenti del cinema indipendente italiano, tra i primi a trattare il dramma del Krokodil, la droga più fisicamente distruttiva e letale in circolazione, e "Carta Bianca" di Andrés A. Maldonado, opera che prende vita da un fatto di cronaca realmente accaduto, quello del giovane immigrato Sahid Belamel, morto a Ferrara nel 2010 per ipotermia, sul ciglio di una strada, nell’indifferenza generale. E ancora il thriller "In Nomine Satan" di Emanuele Cerman e la commedia surreale "Una domenica notte" di Giuseppe Marco Albano, sino a "Wrath of the Crows", nuovo e attesissimo horror del regista cult Ivan Zuccon.

Tre i titoli stranieri presenti in catalogo: dalla Repubblica Ceca "I fratelli Karamazov" (Karamazovi) del pluripremiato Petr Zelenka, sperimentale e coinvolgente rilettura dell’omonima opera di Fëdor Dostoevskij magistralmente interpretata dai più importanti attori teatrali di Praga, Varsavia e Cracovia, una sorta di Noises Off metafisico che oscilla tra commedia e dramma; dalla Cina "Song of Silence" dell’esordiente Chen Zhuo, film sospeso tra simbolismo e autenticità che esplora aspetti sensibili della Cina contemporanea; dalla Serbia "The Life and Death of a Porno Gang" di Mladen Djordjevic, una delle opere prime più coraggiose di sempre, slogan ferocissimo contro la guerra, la ricchezza dei pochi, il degrado sociale e culturale.

Una stagione impegnativa e ricca di sfide per Distribuzione Indipendente, che a partire da dicembre 2013 rilascerà un film al mese, fino a novembre 2014. Da quest’anno, oltre al consueto circuito off di circoli, cineclub, associazioni culturali e cinema d’essai (appositamente creato dalla società in collaborazione con le sigle ficc, uicc, cgs, ancci, fidec, ucca, cinit, csc e fic), le opere usciranno regolarmente anche nei cinema tradizionali.

15/10/2013, 16:38