Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi

IL GIORNALISMO CULTURALE - Dove siamo, dove andiamo


Giorgio Zanchini aggiorna il suo volume edito da Carocci e dedicato allo "stato dell'arte" del ruolo del giornalista culturale


IL GIORNALISMO CULTURALE - Dove siamo, dove andiamo
Che cos il giornalismo culturale? Com cambiato nel tempo? In che modo la rivoluzione digitale e Internet stanno modificando la sua fisionomia? Quali sono i modelli principali e le caratteristiche di quello italiano?

Sono queste le domande a cui Giorgio Zanchini cerca di rispondere nel suo volume "Il giornalismo culturale", edito da Carocci in una versione rinnovata e ampliata. Gi, perch se il ruolo di riferimento per decenni rimasto lo stesso, negli ultimissimi anni la "digitalizzazione" del suo lavoro, oltre alla variet enorme di "forme" d'arte da raccontare, ha reso la sua definizione sempre pi ardua e "liquida".

Il libro descrive le origini e lo sviluppo dell'informazione culturale, dalle prime gazzette letterarie sino all'inflazione di fonti dei nostri giorni, attraverso l'esame di quotidiani, riviste, radio, televisione, rete.

Giorgio Zanchini un giornalista della RAI. Gi conduttore di Radio Anch'io, attualmente lavora a Radio3, dove conduce Tutta la citt ne parla. Tiene lezioni e seminari sul giornalismo all'Universit di Urbino. Tra le sue pubblicazioni: Teledemocrazia, sudditi o cittadini? (Milano 1996), Quale cultura per quale mercato (Napoli 2006) e Utopie (con Lella Mazzoli, Torino 2012).

13/05/2013, 12:19

Carlo Griseri