Sudestival 2020
Meno di Trenta

"La Mia Thule" al Nonantola Film Festival


Con un omaggio alla musica e al mondo di Francesco Guccini, nello specifico riguardo al suo ultimo album "Lultima Thule", si chiude domani sera a Ravarino il Dopofestival del Nonantola Film Festival, con un ideale rimando al video-concerto per musica e immagini "Tibi" che aveva inaugurato il 23 aprile scorso alla Sala Cinema Teatro Troisi di Nonantola questa settima edizione della manifestazione.

Sar infatti proiettato al Cinema Arcadia alle ore 21, con ingresso gratuito, il film-documentario di Francesco Conversano e Nene Grignaffini La mia Thule nella versione integrale della durata di 115 minuti.

Il film-documentario il racconto di un evento di straordinaria unicit: la registrazione che Francesco Guccini, con i musicisti di sempre, ha fatto all'interno del Mulino di Pvana, sull'Appennino tosco-emiliano, degli otto brani che compongono quello che Guccini ha dichiarato sar il suo ultimo disco. Dopo aver narrato, in canzoni e romanzi, storie nelle quali molti si sono riconosciuti Guccini, proponendo lalbum Lultima Thule (un mitico altrove nel Nord estremo), sceglie di condividere, nei panni di un corsaro che affronta con coraggio le insidie del fiordo gelato, la parte pi intima e personale del proprio viaggio esistenziale. Forse per agevolare questa difficile esplorazione se viene scelta una location tanto particolare per la registrazione del disco, il Mulino. Luogo amatissimo, in cui Guccini ha trascorso linfanzia e tutte le estati della adolescenza, esso lunico posto in cui appare possibile coniugare il lavoro con il calore degli affetti, dei legami e dei simboli; un microcosmo reale e mentale che non ha mai smesso di suscitare energie creative, fino a diventare il protagonista perfetto di un romanzo di formazione giunto, oramai, allultimo capitolo.

Lo stile narrativo del film rimanda allatmosfera e al concept del disco restituendo e confermando - nelle immagini, nei dialoghi e nella musica - la scelta di Guccini di eseguire le sue nuove canzoni in un ambiente familiare ed evocativo, dove ogni oggetto ed ogni elemento naturale si caricano di significati sempre nuovi.

11/05/2013, 16:03