OFF - Ortigia Film Festival
I Viaggi Di Roby

THE SUMMIT - "Un passo importante verso la verit"


Conferenza stampa del documentario con, tra gli altri, Giuliano Giuliani, i registi Franco Fracassi e Massimo Lauria


THE SUMMIT -
Si svolta alla Casa del Cinema di Roma la conferenza stampa di presentazione del documentario "The Summit", in uscita in sala dal prossimo 21 febbraio e incentrato sui fatti di Genova del G8 2001.

Presenti i due registi, Franco Fracassi e Massimo Lauria. "Abbiamo cercato - ha detto Fracassi - di tenere la barra dritta su un punto: quello che successo a Genova stato pi volte raccontato a livello cronachistico, concentrandosi molto per sull'aspetto italiano della vicenda. Ma il G8 era un evento mondiale, e quello che abbiamo cercato di fare, negli oltre due anni di indagine, era dare la dimensione universale di ci che successo. Fu un vertice di passaggio tra il mondo com'era prima e come oggi, e la crisi che stiamo vivendo ora frutto di quello di cui si discusso al G8 di Genova. Il nostro obiettivo era tenere le persone incollate allo schermo come se fossero davanti a un film, vogliamo che sia visto e non si annoino a guardarlo. Credo che ci siamo riusciti".

"Abbiamo cercato - ha aggiunto Lauria - di raccontare una storia, e quindi non abbiamo voluto troppo frammentare le immagini. Ci serviva costruirlo secondo il punto di vista di chi ha vissuto quel giorno, secondo tutti i punti di vista. La pianificazione di quello che accaduto, secondo noi, stata di livello internazionale, pianificata dalle intelligence di vari paesi per reprimere eventuali proteste".

In sala anche il padre di Carlo Giuliani, Giuliano, a cui stato chiesto se grazie a questo film si faccia o meno un piccolo passo avanti nella ricerca della verit. "Indubbiamente - ha detto -, molto importante ripercorrere gran parte di quello che successo come fa il film. "The Summit" offre sulla vicenda di mio figlio Carlo qualche elemento molto importante per spiegare come siano andate effettivamente le cose. Non solo l'agente Placanica, ma anche lo Stato stato assolto da quello che successo in quei giorni, e non si pu tacere: in questo film si vede quello invece accaduto".

15/02/2013, 09:27

Carlo Griseri