Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

RE ET NUBILO - La ballata dell'incedere nuvoloso


Un'opera suggestiva con immagini spettacolari quella realizzata da Ivo Pecile al ritmo del brano "Le Ebridi" di Felix Mendelssohn


RE ET NUBILO - La ballata dell'incedere nuvoloso
Una sinfonia di immagini e suoni sullo sfondo dei gruppi montuosi delle Alpi e Prealpi Friulane e del Trentino Alto Adige, accompagnano lo spettatore nella visione del cortometraggio (13') "re et Nubilo" di Ivo Pecile, escursionista, naturalista e fotografo da pi di trentanni. Lincedere, lo svilupparsi e lo svanire dei movimenti nuvolosi, disegnano una "ballata" nel cielo e tra le montagne al ritmo del brano "Le Ebridi" di Felix Mendelssohn, in un succedersi di immagini altamente spettacolari.

L'opera di Pecile tecnicamente di grande spessore artistico, sia da un punto di vista della fotografia e delle riprese che emozionale, trasportando lo spettatore in una dimensione metafisica, che lo riconcilia con la natura. Interessante anche l'utilizzo del timelapse, che accentua i ritmi della sinfonia di Mendelssohn, dove le nubi sembrano danzare veramente nell'aere.

"re et Nubilo" , quindi, un film unico nel suo genere nel panorama italiano, perch sono poche le opere che riescono a sfruttare sapientemente e compiutamente le tecnologie odierne addattandole alla poesia del cinema.

24/01/2013, 20:55

Simone Pinchiorri