I Viaggi Di Roby

A Milano da oggi 22 gennaio i Martedì di Cineama


A Milano da oggi 22 gennaio i Martedì di Cineama
Appartamento ad Atene
Da oggi, martedì 22 gennaio, iniziano i martedì di Cineama al Cinema Palestrina di Milano, con una selezione dei migliori film indipendenti che non sono stati distribuiti in Italia, hanno avuto poca visibilità o semplicemente meritano di essere riproposti.

Il primo dei 6 appuntamenti milanesi è con "Mare Chiuso" di Andrea Segre e Stefano Liberti, contro i respingimenti in alto mare verso la Libia effettuati nel 2009 dal Governo Italiano. Il film sarà proiettato alle ore 21.00.

Martedì 5 febbraio sarà la volta di "Appartamento ad Atene" di Ruggero Dipaola. Il film è ambientato ad Atene nel 1943. Un appartamento viene requisito da un ufficiale tedesco. L'arrivo del capitano Kalter, metodico, ascetico e crudele rivoluziona la vita e le abitudini della famiglia Helianos. Gli Helianos si sottomettono, remissivi, senza alcuna identità che la loro acquiescenza. La volontà del dio - soldato è il loro unico assillo. Poi di colpo l'assenza. Il padrone parte per la Germania. Tornerà più remissivo e gentile, ma è un fragile equilibrio. Correnti sotterranee di odio agiscono in segreto e preparano un'agghiacciante vendetta. Il film sarà proiettato alle ore 21.00

Martedì 19 febbraio sarà proiettato "Le migliori cose del mondo" di Laís Bodanzky, martedì 5 marzo "Un’estate da giganti" di Bouli Lanners.

Martedì 19 marzo sarà la volta di "Italy: love it leave it" di Gustav Hofer e Luca Ragazzi. Dopo aver ricevuto la notifica di sfratto del loro appartamento, l'altoatesino Gustav e il romano Luca sono davanti ad un bivio: se il primo è deciso a lasciare la Capitale per la più civile Berlino, il secondo vorrebbe rimanere in Italia, convinto com'è che sia ancora un paese da amare e in cui poter vivere. Prima di prendere una decisione tanto importante, la coppia si dà sei mesi di tempo per conoscere meglio e mettere sul piatto della bilancia contraddizioni e punti di forza di una Nazione che percorreranno in lungo e in largo a bordo di una vecchia Cinquecento. Il film sarà proiettato alle ore 21.00.

Infine, martedì 26 marzo sarà proiettato "Il sangue verde" di Andrea Segre. A Rosarno, in Calabria, nel gennaio 2010 gli immigrati africani scendono in strada per manifestare contro chi, dopo averli sfruttati, li minaccia o addirittura li uccide. Hanno paura. Qualcuno non ha il coraggio nemmeno di manifestare: solo il rumore dei petardi gli riporta alla mente la guerra da cui è fuggito, figuriamoci gli spari veri. Ma il governo italiano dice il contrario, afferma pubblicamente che sono loro a far paura e li costringe alla diaspora. Il film sarà proiettato alle ore 21.00.

Per informazioni: www.cineama.it

22/01/2013, 08:08