Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

AGPC agli Incontri del Cinema D’Essai di Mantova


AGPC agli Incontri del Cinema D’Essai di Mantova
Si terrà martedì 9 ottobre alle ore 15 nella Sala Manto del Cinema Ariston di Mantova (Via Principe Amedeo, 20) il Focus dell’Associazione Giovani Produttori Cinematografici, Incontro sui nuovi progetti in produzione a cura de Lo Scrittoio di Milano.

Un nuovo appuntamento, che si svolge nell’ambito degli Incontri del Cinema d’Essai (a Mantova dal 9 all’11 ottobre), per invitare al tavolo della produzione anche la distribuzione e l'esercizio, a conferma dell'impegno che l'AGPC ha preso in risposta alla grande difficoltà di accesso al mercato e certa del fatto che un momento di dialogo possa favorire e individuare la via per un cambiamento positivo.

Un appuntamento che l’associazione vuole rendere periodico e che desidera garantire nei principali mercati di cinema italiano, quale vero e proprio termometro dell'andamento della produzione più indipendente e vivace.

Il Focus rappresenta un momento chiave per l’Associazione presieduta da Martha Capello, sempre più affermata come punto di riferimento per tutta la produzione indipendente italiana.

La presentazione di Mantova, i progetti e film proposti per il focus dimostrano che il cinema nazionale, pur nella contingenza economica, è vivo e trova sempre nuove strade e canali di finanziamento per continuare a essere espressione di nuovi autori e produttori.

Verranno perciò mostrate le migliori produzioni appena ultimate o in post produzione in cerca di distribuzione, ma anche progetti in sviluppo, per permettere agli operatori di dialogare e trovare adesioni o critiche prima di iniziare la complicata strada della produzione.

SETTE le case di produzione coinvolte per un totale di OTTO lavori: saranno TRE i progetti in sviluppo - "Il re dei giocolieri" di Adriano Sforza (Ventotto Luglio, Giano Film), "Michelina" di Giancarlo Soldi (Bizef Produzione), "Passavanti" di Sibilla Barbieri (La Siliàn) - e CINQUE i teaser di prodotti - "Come Tex nessuno mai" di Giancarlo Soldi (Bizef Produzione), "Il cerchio rotto" di Sarah Revoltella (Intrigo Internazionale, Gagarin), "Linea Gotica" di Stefano Giulidori (Gagarin, Gamp Produzioni), "S.B: io lo conoscevo bene" di Giacomo Durzi e Giovanni Fasanella (Kinesis film), "Zoran, il mio nipote scemo" di Matteo Oleotto (Transmedia).

L’incontro sarà presentato da Maurizio Di Rienzo, critico e giornalista cinematografico.

06/10/2012, 08:38