Sudestival 2020

VENEZIA 69 THE WOMAN DRESS, la moda e Maya Sansa


VENEZIA 69  THE WOMAN DRESS, la moda e Maya Sansa
"The Woman Dress" l'unico cortometraggio a firma italiana (la regia di Giada Colagrande, la protagonista Maya Sansa) del progetto "The Women's Tales", prodotto da Miuccia Prada e dedicato al marchio Mi Mi, presentato in apertura delle Giornate degli Autori alla 69. Mostra di Venezia.

Un progetto interessante affidato a un pool di quattro registe (le altre tre sono Lucrecia Martel, Zoe Cassavetes e Massy Tadjedin), caratterizzato dall'estrema eleganza del prodotto e da una ricercatezza nelle ambientazioni e nelle inquadrature che colpisce.

Se i tre "stranieri" sono pi convenzionali (per quanto impreziositi anche da cast importanti vista la presenza tra le altre di Gemma Arterton, Aubrey Plaza e Patricia Clarkson), il corto di Giada Colagrande si segnala nettamente come il pi originale e curioso.

Tre streghe, giovani e belle, stanno preparando in una vasca da bagno una misteriosa pozione. Una donna (Maya Sansa), elegantissima e misteriosa, viene invitata a "sacrificarsi" immergengosi per accedere alla trasformazione pi ambita... Un omaggio divertente e girato con tratto deciso e grande stile, cinque minuti o poco pi che non passano inosservati.

31/08/2012, 08:30

Carlo Griseri