Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

A Tutto Documentario! Da "OIL" a "The Yes man"!


A Tutto Documentario! Da
D' estate al parco dell'Anconella di Firenze, si sa, da qualche anno il cinema di casa: in particolare nel mese di agosto ci aspetta una rassegna di documentari dal titolo "A Tutto Documentario" all'insegna dell'impegno a trecentosessanta gradi, una serie di storie di uomini e donne che amano battersi per la verit in ogni situazione, a cura di Hulot ed in collaborazione con Cambiamusica presso il Cinema Teatro Blu.

Si comincia con un vero e proprio pezzo da novanta mercoled 1 agosto alle ore 21.15, con la presentazione della rassegna ela proiezione di Oil di Massimiliano Mazzotta, il film documentario del 2008 che si occupa del secondo polo petrolchimico pi grande dEuropa, la Saras della famiglia Moratti, che si trova nel polo industriale di Sarroch, in quella che un tempo era una delle coste pi belle della Sardegna meridionale. Si tratta di un film che racconta i retroscena dell'impresa di una delle famiglie pi potenti d'Italia: il regista infatti stato vittima di pedinamenti ed addirittura di un attentato incendiario al proprio studio fotografico di Milano.

Luned 6 agosto 2012, sempre alle 21.15, si continua con Supersize Me di Morgan Spurlock, il documentario del 2004 che stato candidato all'Oscar di categoria. Il film verte su un esperimento gastronomicamente estremo del regista, che per un mese si nutrito esclusivamente da McDonald's per tre pasti al giorno (colazione, pranzo e cena), riducendo al minimo l'attivit fisica e documentando - anche col supporto di un'quipe medica - i cambiamenti indotti da siffatta dieta,che ha minato il fisico (e la psiche) del cineasta.

Si torna nel Belpaese marted 7 agosto 2012, alle ore21:15, con la proiezione di Biutiful Cauntri di Esmeralda Calabria, Andrea DAmbrosio e Peppe Ruggiero, un piccolo documentario di denuncia del 2007 che racconta il lento ed inesorabile avvelenamento della popolazione campana a causa delle molteplici discariche abusive che inquinano la regione e fanno fare miliardi alla camorra. David di Donatello 2008.

Mercoled 8 agosto alle 21.30 sar lavolta di "Grizzly Man, documentario diretto dal grande regista tedesco Werner Herzog nel 2005: il film tratta delle escursioni dell'esploratore ambientalista Timothy Treadwell nel Parco nazionale e riserva di Katmai (Alaska), dove visse insieme agli orsi grizzly (ai quali aveva dato un nome ciascuno) durante le estati dal 1990 al 2003. Negli ultimi quattro anni port con s due telecamere documentando la sua convivenza con gli orsi con ben 100 ore di filmati.

Sabato 11 agosto 2012, gli spettatori della prima serata della rassegna non potranno perdersi la seconda puntata che Massimiliano Mazzotta ha dedicato nel 2011 all'oro nero della famiglia Moratti: si tratta di OIL Secondo Tempo, che sar proiettato sabato 11 agosto alle 21.15 alla presenza del regista, che al Teatro Blu racconter la vicenda giudiziaria nella quale stato coinvolto dai Moratti soltanto per aver deciso di documentare la verit riguardo la politica petrolifera in una nazione povera di fonti energetiche fossili come l'Italia. In particolare Mazzotta ricostruisce unacorrelazione fra presenza industriale e malattie tumorali e respiratorie. In particolare quattro dirigenti della Saras e il rappresentante legale di una ditta di appalto, la Comesa, sono imputati nel processo presso il Tribunale di Cagliari per la morte di tre operai della Comesa il 26 maggio 2009.

Luned13 agosto, sempre alle 21.15, sar proiettato E Stato Morto un Ragazzo di Filippo Vendemmiati (2010), che ricostruisce la tragedia del diciottenne ferrarese Federico Aldrovandi, ucciso nella notte del 25 settembre 2005 in un pestaggio da parte degli agenti di polizia che lo avevano fermato per un controllo. Il documenatrio ha partecipato alla 67 Mostra del Cinema di Venezia 2010 ed ha vinto il David di Donatello.

La rassegna si conclude marted 14 agosto alle ore 21.15 con The Yes Man di Mike Bonanno e Andy Bilchlbaum (2003), noti attivisti mediatici americani che hanno deciso di raccontare la cinica avidit dei colossi dell'economia mondiale con uno stile spietato ed esilarante.

31/07/2012, 13:40