I Viaggi Di Roby

"Land of joy" al Lago Film Fest 2012


Arriva dal 29° Torino Film Festival, dove è stato segnalato come titolo tra i più interessanti della sezione Italiana.doc, ed è diretto dalla giovane regista padovana Laura Lazzarin: è "Land of Joy", il documentario che racconta il Veneto e le sue contraddizioni. Film-evento fuori concorso, Land Of Joy sarà proiettato oggi, martedì 24 luglio, alle ore 21:00 presso il Vicolo Arco.

La Lazzarin, qui alla sua prima prova con il lungometraggio, non teme la provocazione e con "Land Of Joy" racconta le ossessioni per il lavoro, la produttività e il denaro della sua regione, ma cerca anche i segni dell’umanità più sincera nelle interviste a coloro che portano le tracce della saggezza popolare. In bilico tra un passato di povertà e immigrazione ed un presente di produttività e sviluppo accelerato, la “terra di gioia” ritratta dalla Lazzarin annulla ogni pregiudizio e solleva non pochi interrogativi sul futuro.

Prosegue in Riva del Lago la proiezione di film in concorso. In evidenza, l’italiano “Come prima più di prima mi amerò” di Alessandro Capitani, ritratto grottesco di un gruppo di donne disposte a tutto pur di conquistare il titolo di Miss Chirurgia Estetica 2010.

Presso il Salone della Comunità, dalle ore 16:00, saranno nuovamente di scena le proiezioni targate Unicef per il pubblico dei più piccoli e a seguire, alle ore 17:00 circa, il film Cartoonya realizzato dagli allievi delle scuole elementari durante l’anno scolastico nell'ambito di Lago Lab, ciclo di laboratori di educazione all’audiovisivo promossi da Lago Film Fest.

24/07/2012, 10:25